Quotidiani locali

Gelmini riceverà i sindaci mantovani per il depuratore

Vertice ieri mattina a Torri del Benaco per l’assemblea del sindaci della Ats bresciana e dell'Alto mantovano che ha promosso il progetto di nuovo depuratore del Garda. Presente il consigliere...

Vertice ieri mattina a Torri del Benaco per l’assemblea del sindaci della Ats bresciana e dell'Alto mantovano che ha promosso il progetto di nuovo depuratore del Garda. Presente il consigliere regionale Anna Lisa Baorni che spiega: «Si è parlato soprattutto della problematica più importante che riguarda il finanziamento di 100 milioni ottenuto per rifare il sistema della depurazione del lago. Problema che ci riguarda tutti, anche noi mantovani che riceviamo a valle le acque del Lago. All’appello mancano altri 200 milioni». Alla riunione erano presenti amministratori di Monzambano e il presidente della multiutility Sisam, Ogliosi, che associa 22 comuni dell'Alto mantovano oltre che Francesco Federici, appena eletto presidente del Consorzio colline moreniche e esponente della amministrazione di Volta Mantovana, comune che ha aderito alla Comunità del Garda presieduta da Mariastella Gelmini (foto). La stessa Gelmini ha annunciato che nei prossimi giorni verranno ricevuti i sindaci di Asola, Casalmoro, Canneto e Acquanegra per affrontare le tematiche sollevate dello scarico in Chiese.

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista