Quotidiani locali

goito 

I prof prendono pennelli e colori

Ritinteggiate col Comune le aule in cattivo stato della scuola media

GOITO . Grandi novità attendono gli alunni della scuola media di Goito: è finita da pochi giorni la prima fase del progetto “Classi Belle”, nato nei primi giorni dell’insediamento della nuova amministrazione in collaborazione con l’istituto comprensivo. Il progetto prevede la sistemazione e la ritinteggiatura di alcune delle aule in stato più degradato. «La volontà è quella di donare alle aule un tocco di colore e di vivacità inserendo i nostri ragazzi in un contesto meno freddo - spiega il vicesindaco Paolo Boccola, assessore alla pubblica istruzione- i professori hanno dato un contributo fortissimo a questo progetto mettendosi in gioco con le proprie capacità. A loro va il nostro più grande ringraziamento».

Quattro, per il momento, le aule ritinteggiate, con diverse tonalità di colore. «Alcuni dei nostri insegnanti hanno deciso in modo volontario inoltre di ritinteggiare due aule speciali utilizzate per momenti particolari ed importanti in cui le tradizionali aule non bastano- spiega il preside Angelo Panini- lo scopo è didattico. I colori verranno utilizzati come fonte di raccolta delle idee ed una parte dell’aula potrà essere scritta e completata dai ragazzi». Nel frattempo si sono conclusi anche i lavori di risistemazione del piazzale dello stesso edificio, della cancellata e quelli della ritinteggiatura della segnaletica orizzontale.

Serena Cauzzi
 

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik