Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

E nelle scuole i protagonisti sotto scorta

Quest’anno la rassegna “Raccontiamoci le mafie” approda nelle scuole, per portare all’attenzione degli studenti mantovani la testimonianza di atleti, artisti e politici schierati in difesa della...

Quest’anno la rassegna “Raccontiamoci le mafie” approda nelle scuole, per portare all’attenzione degli studenti mantovani la testimonianza di atleti, artisti e politici schierati in difesa della legalità. «Si cambia il sistema partendo dai giovani» sottolinea il coordinatore nazionale di Avviso Pubblico Pierpaolo Romani. Le scuole coinvolte nell'iniziativa sono l’alberghiero San Giovanni Bosco di Gazoldo, l’istituto tecnico Mantegna, il Falcone di Asola, il liceo scientifico Belfiore, il Bon ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Quest’anno la rassegna “Raccontiamoci le mafie” approda nelle scuole, per portare all’attenzione degli studenti mantovani la testimonianza di atleti, artisti e politici schierati in difesa della legalità. «Si cambia il sistema partendo dai giovani» sottolinea il coordinatore nazionale di Avviso Pubblico Pierpaolo Romani. Le scuole coinvolte nell'iniziativa sono l’alberghiero San Giovanni Bosco di Gazoldo, l’istituto tecnico Mantegna, il Falcone di Asola, il liceo scientifico Belfiore, il Bonomi Mazzolari e il comprensivo di Curtatone. Per motivi di sicurezza gli organizzatori hanno deciso di non svelare gli orari e i giorni in cui avverranno gli incontri in programma, poiché nei plessi scolastici entreranno anche persone sotto scorta. Tra i personaggi che incontreranno gli studenti segnaliamo l’ex arbitro Massimiliano Saccani, il presidente dell’associazione italiana calciatori Damiano Tommasi, il fotografo Tony Gentile, il giornalista Danilo Chirico, Riccardo Guido della commissione parlamentare antimafia, i giornalisti Michele Albanese e Paolo Borrometi, Leonardo Ferrante di Libera e altri ospiti a sorpresa. In programma, inoltre, un seminario di formazione per i docenti mantovani, che si terrà venerdì 29 settembre al Mamu. (r.l.)