Quotidiani locali

Arte e tante idee a Forte Ardietti

Ponti sul Mincio. Successo di pubblico per “Ricreazione contemporanea”

Si è conclusa a Forte Ardietti di Ponti sul Mincio la seconda edizione di “Ricreazione contemporanea”, mostra mercato dedicata all’ingegno ed alla valorizzazione del ready-made, organizzata da Studio Area di Castel Goffredo. Tra sabato e ieri, n un clima frizzante di cultura e nuove proposte, si sono incontrati artisti, curiosi ed esperti del settore, che hanno visitato “Ricreazione contemporanea” per intrecciare nuove collaborazioni e rapporti commerciali.

Molti sono stati gli eventi (dalle conferenze agli show cooking, fino ai laboratori), ma i protagonisti indiscussi sono stati gli oltre 50 artisti italiani e stranieri che hanno esposto i loro manufatti, mostrandoli al pubblico e spigando la storia celata dietro ad ognuno di essi.

Così si sono potuti ammirare i troni d’acciaio di Michele Penna, i quadri della galleria milanese Indipendent Artists e le cinture artigianali create dai veneziani Cycled Project al motto di “Riutilizziamo l’unico componente che inquina di una bicicletta: il copertone”. Tra gli espositori mantovani partecipanti era presente Ema (Emanuela Margonari, di Bagnolo San Vito) con le sue borse artigianali realizzate intrecciando lacci di scarpe o altri tessuti.

Spostandosi fuori dal territorio di Mantova e provincia, grande successo ha avuto il brand Animali Anomali, nato tra Bologna e Milano, che usando ritagli di stoffe di atelier d’alta moda crea zaini e sacche ai quali vengono apposte stampe a caldo di animali fantastici, improbabili e affascinanti, ognuno dei quali prende vita da una storia narrata nell’etichetta che accompagna il prodotto. (s.b.)

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista