Quotidiani locali

BAGNOLO 

Bagnolo, ne avrà per un mese il pescatore picchiato 

Il 63enne di Cerese è ricoverato in neurologia. L'aggressione durante una gara

BAGNOLO SAN VITO. Ne avrà per un mese il pescatore rimasto coinvolto nella rissa durante la gara al canale Gherardo a Bagnolo San Vito. Ezio Cominotti, 63 anni, di Cerese, è ricoverato in neurologia con un trauma cranico, ma non è in pericolo di vita.

leggi anche:



Due pescatori hanno cominciato a litigare per la posizione migliore e uno dei due, secondo quanto è stato accertato fino a questo momento, si è lamentato per un’invasione di campo e nel giro di poco tempo dalle parole sono passati ai fatti.

Sul posto è arrivata un’ambulanza del 118 e poi i carabinieri di San Benedetto Po.


 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista