Quotidiani locali

mantova ten 

Dieci chilometri per le vie di Mantova prima della pioggia

Aaziz Adre di Libiola di Serravalle a Po è il primo arrivato al traguardo della seconda edizione di "Mantova ten". In 500 al via  

MANTOVA. Aaziz Adre di Libiola di Serravalle a Po è stato ieri mattina il primo arrivato al traguardo della seconda edizione di "Mantova ten". Appena in tempo prima dell’accquazzone che ha bagnato la città. Si tratta di una corsa non competitiva con percorso di dieci chilometri, organizzata da Uisp Mantova, Quisport, Starc e PolimiI Sport Mantova, con il patrocinio del Comune di Mantova  in cui oltre 500 persone provenienti dalla città, provincia, territori limitrofi come Brescia, Verona, Modena e Reggio Emilia hanno trascorso una giornata dedicata a sport e benessere visitando il patrimonio culturale e naturalistico della città.

Mantova, in 500 alla corsa non competitiva in città Aaziz Adre di Libiola di Serravalle a Po è il primo arrivato al traguardo della seconda edizione di "Mantova ten" svoltasi domenica mattina. Appena in tempo prima dell’accquazzone che ha bagnato la città. Si tratta di una corsa non competitiva con percorso di dieci chilometri, organizzata da Uisp Mantova, Quisport, Starc e POLIMI Sport Mantova, con il patrocinio del Comune di Mantova e quest’anno inserita nell’ambito dell'evento Sporty, un mondo di sport".

Partenza e arrivando in piazza Virgiliana e attraversando le vie del centro storico, Palazzo Ducale, il castello di San Giorgio, il lungolago (dove è stato allestito un selfie point), il ponte di San Giorgio, il sentiero che collega la Rocca di Sparafucile e Porta Giulia, il ponte dei mulini e piazza Sordello.

Al termine della corsa è stato allestito un rinfresco e nel pomeriggio i partecipanti hanno potuto cimentarsi nelle altre attività sportive presenti in piazza Virgiliana.

Luca Scattolini
 

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista