Quotidiani locali

Cantieri al via per un milione

Borgo Virgilio. Nuovi asfalti per strade comunali ed extraurbane, in arrivo i parcheggi in piazza Moro

BORGO VIRGILIO. Cantieri per quasi un milione di euro al via nei prossimi mesi. Interventi in arrivo nel comune di Borgo Virgilio.

La cifra di 510mila euro è stata stanziata per il piano asfalti delle strade urbane. Tra qualche giorno è in programma la gara, i lavori sono previsti per i primi mesi del 2018. I tratti interessati saranno la parte nord di via Rosselli, via XV Aprile e via Rippa a Cerese, via Giotto a Romanore, le vie Garibaldi, Leopardi e Carducci a Borgoforte, via Piloni a Pietole, via Parma tra Andes e Pietole e parte di via San Cataldo.

In programma anche interventi di riqualificazione ai marciapiedi, alla rete di raccolta delle acque e all’impianto di illuminazione.

La cifra di 300mila euro, invece, servirà a finanziare le asfaltature delle strade extra urbane. Si tratta di via Monasterolo a Pietole, via San Marco a Romanore e il un tratto di circa 200 metri di via Fornace a Borgoforte. In questo caso, i lavori sono già stati appaltati. Il via agli interventi è previsto tra circa un mese, compatibilmente con le condizioni meteo.

Pronto a partire anche il cantiere per i nuovi posti auto nella zona di piazza Aldo Moro. Nei prossimi giorni verranno aperte le buste della gara a inviti. Si partirà con il primo lotto, con la creazione di parcheggi nell’area verde che al momento divide il municipio dalle poste. Successivamente, partirà anche il secondo lotto che riguarderà i nuovi parcheggi di via Calvi. Il costo totale dei due interventi si aggira intorno ai 100mila euro e avrà come conseguenza la creazione di 30 posti auto in una zona centrale del paese.

«C’era grande richiesta di parcheggi nell’area - commenta l’assessore ai lavori pubblici, Francesco Aporti -. Sarà una bella boccata d’ossigeno per utenti e dipendenti del Comune, per i fedeli che si recano alla messa domenicale e per i clienti del mercato settimanale».

Nel piano triennale delle opere pubbliche 2018-2020, il quadro delle risorse disponibili sfiora i tre milioni di euro.

Tra gli obiettivi da realizzare, un massiccio intervento sui percorsi ciclopedonali del territorio. La volontà è quella di completare la rete ciclabile che collega lago di Garda, Mantova e fiume Po. Il tratto mancante è quello tra Cappelletta e Romanore. L’opera è in fase di progettazione e il costo dovrebbe sfiorare il milione di euro.

Ulteriori ampliamenti della rete dovrebbero riguardare i tratti tra Pietole Vecchia e la Romana e tra Pietole e il territorio di Bagnolo San Vito.

Matteo Sbarbada

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista