Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

A Ostiglia torna il servizio civico comunale in aiuto ai disoccupati

Il Comune di Ostiglia ha emanato il terzo bando del servizio civico comunale, rivolto ai cittadini disoccupati. Domande entro il 9 ottobre. Il progetto, pensato e strutturato dall’assessorato alle...

Il Comune di Ostiglia ha emanato il terzo bando del servizio civico comunale, rivolto ai cittadini disoccupati. Domande entro il 9 ottobre. Il progetto, pensato e strutturato dall’assessorato alle politiche sociali, ha impiegato nel corso del 2016-2017 quaranta persone, per un ciclo di tre mesi ciascuna, consentendo un inserimento sociale, mettendo a frutto professionalità al servizio della comunità. Le persone che hanno presentato richiesta sono comprese tra un’età di 30 e 50 anni. Gli interventi realizzati sono stati: sostegno agli anziani; affiancamento degli operatori ecologici per la pulizia di strade e aree verdi; attività nell’orto sociale; corsi di cucito; supporto al trasporto Auser; raccolta e distribuzione di alimenti nella giornate della raccolta solidale. Il personale del servizio civico è stato impiegato anche per accudire i bambini con meno di due anni, figli di donne straniere che frequentano i corsi di alfabetizzazione a Ostiglia. In parallelo sono stati realizzati anche progetti di reinserimento lavorativo per una decina di persone. Le persone sono state inserite all’interno di associazioni locali quali l’Anffas di Ostiglia, l’Arcobaleno di Ostiglia e la Conchiglia di Serravalle a Po.