Quotidiani locali

musica e tendenze

Le notti nelle discoteche mantovane tra reggaeton, hip hop e r&b 

Inaugurata la stagione autunnale nei locali con tanti eventi per i giovani ma anche per chi ama il liscio
 

MANTOVA. Hit e tormentoni ballati in spiaggia sono forse un ricordo. Da Despacito, per citarne alcuni, a Súbeme la Radio o Symphony dei Clean Bandit & Zara Larsson. Ma la musica non si ferma e la stagione autunnale dei locali mantovani è già iniziata con un ricco cartellone. Ecco alcuni eventi. Punto di riferimento per un pubblico diverso è il Mascara, locale di viale della Favorita che in novembre festeggerà i 21 anni di gestione della famiglia Venerandi (il “Caravel” invece aprì il 24 dicembre del 1972 con Minnie Minoprio sul palco). Al Mascara si balla e si cena e, grazie alle sale tematiche, musica, proposte artistiche ed età del pubblico cambiano sensibilmente. «Ad esempio il Vanità - spiega Carmen Venerandi, titolare del locale insieme al fratello Giannino - accoglie un pubblico giovane il venerdì e sabato. Se fino a qualche anno fa prevaleva la musica house e commerciale, adesso sono esplosi reggaeton, hip hop e r&b».

E il venerdì del Vanità prevede infatti quest'anno dei format con questi tre generi: il primo venerdì del mese ci sarà Bonita, il secondo Papagayo. Il terzo sarà dedicato a un ospite: il 15 dicembre tornerà ad esempio dj Cristian Marchi, ultimo venerdì il format Mamacita. «Nomi diversi - spiega la titolare - perché ogni serata ha un suo staff artistico, dj, vocalist, ballerini, vestiario e scenografia a tema. Bonita, ad esempio, avrà come vocalist anche Aryfashion. Il sabato il Vanità propone invece musica house e commerciale e abbiamo anche la saletta privé Sugar dedicata alla musica deep house e techno. Una volta al mese tra gli ospiti avremo anche la giovane dj Lady Oyady che lo scorso anno ha aperto il concerto di Jovanotti ad Ancona».

Le proposte cambiano in Sala Diva: venerdì e sabato spazio alla musica revival ’60,’70, ’80,’90. Il 21 ottobre tornerà dj Luca Verbeni con l’animazione de Les Divas mentre una volta al mese “Belli come il sole” riporterà in pista la musica ’70 e ’80. In Sala Lemon tutti potranno divertirsi invece con i balli latino americani: mercoledì kizomba, venerdì e sabato salsa, bachata e portoricano e, ogni volta, scuole di ballo e spettacoli diversi. Il 31 ottobre? Immancabile l’Halloween party. «Ma non abbiamo dimenticato gli amanti del liscio di ogni età e per questo - continua Venerandi - abbiamo diversificato le proposte. In Sala live avremo dunque le migliori orchestre di liscio, ad esempio l’11 ottobre Castellina Pasi e il 25 ci sarà invece Omar Codazzi che con la figlia Aurora ha vinto la prima edizione di Standing Ovation su Raiuno. Il liscio spopolerà tutti i mercoledì venerdì, sabato e domenica». Il target di queste serate? «Il mercoledì e la domenica - spiega - in pista ci sono persone dai sessanta mentre il venerdì anche coppie giovani dai 35 anni in su e, come orchestre, per questo pubblico scegliamo sempre gruppi grintosi».

Ma in pista impazza anche la kizomba. «E’ vero, al punto che la domenica faremo una sala specifica e si ballerà anche il mercoledì. E per questa danza africana che sta spopolando, quelli più portati sembrano proprio gli appassionati di liscio». Una volta al mese in Sala Diva si ballerà invece il tango mentre dal 22 ottobre partirà Via Veneto che è l'aperitivo del format La dolce vita: in sostanza la domenica dalle 19 si potrà cenare a buffet e ballare fino a mezzanotte. E per i 21 anni del Mascara? «Ci piacerebbe avere come ospiti Gianni Dall’Aglio e I Ribelli - conclude - E stiamo organizzando un compleanno anche per i dieci anni del Vanità con dj e vocalist che si sono alternati alla consolle».



Ricco cartellone anche quello di Mantova di notte realtà che opera nel settore dell'entertainment notturno da 15 anni. E che - come spiega dj Nicola Marchi - gestisce il Chiringuito Club di Mantova e organizza molti eventi in location diverse tra cui Palabam, Teatro Palabam e Villa Corte Peron e ha portato a Mantova dj di fama internazionale. «Da un paio d'anni a questa parte organizziamo serate diverse - spiega - e proprio per andare incontro all'esigenza di un pubblico vario abbiamo diversificato le proposte». Mantova di notte «possiede infatti in partecipazione i brand Bye Bye School, Qloom, Cena di Gala e Do You Remember e organizza eventi con importanti realtà del territorio tra cui I-quid Events, Back In Time e realtà nazionali come Vida Loca, Random Party ecc». Il cartellone? Si parte il 13 ottobre con Umberto Smaila a Corte Peron, sabato 14 seguirà Palaiquid alla Millenaria di Gonzaga, il 28 (Vida Loca) il grande party hip hop - r&b - reggaeton a Corte Peron. Il 31 ottobre Halloween student party al Teatro Palabam, sabato 4 novembre “Random party” nella stessa location mentre il 17 novembre a Corte Peron tornerà Jerry Calà in concerto. Il 18 novembre sarà la volta dell’evento di musica techno “Qloom” al Palabam mentre sabato 25 novembre e il 23 dicembre tornerà il party di Vida Loca a Corte Peron. Il 7 dicembre seguirà la festa studendesca al Teatro Palabam mentre il giorno dopo sul palco ci saranno gli Eiffel 65 in concerto. Sabato 16 dicembre di nuovo spazio alla techno con “Qloom”. Il Natale? Sarà tutto musicale: il 25 dicembre tornerà "Iquid” a Gonzaga. (cdp)


 

FESTA DELLA LUNA. E per chi oltre a ballare vuole concedersi un tuffo nelle hit del passato? Nessun problema perché in novembre tornerà la “Festa della luna” al Palabam. L’evento ideato da Tony Caranci (nella foto a lato) e che ogni anno richiama gli affezionati della musica anni '70-'80-'90, è in programma l’11 novembre dalle 21. «E’ un appuntamento molto seguito anche sui social - conferma Caranci che per l’occasione tornerà in consolle in Sala Gusto con dj Liro - Per molti è la classica rimpatriata con la colonna sonora di quegli anni. Ma, edizione dopo edizione, è anche un format molto seguito anche dai giovani». In Sala Gran Teatro ci saranno invece dj Mozart, dj Pery e dj Spranga. Biglietto ingresso intero 15 uomo e 12 donna, riduzione 13 uomo e 10 donna. Il 5 geannaio si replicherà con altri dj.

 

DAL PRISCILLA DI POGGIO RUSCO ALLA NOTTE NERA DI SUZZARA. AAA cercasi discoteca o luogo per puro divertimento. «Putroppo nella Bassa pare che discoteche e/o dancing si siano estinti - dice il dj Luca Verbeni che di feste e locali se ne intende - Per la verità i pochi locali si contano sulle dita di una mano: come discoteca punto di riferimento c’è il “Mascara” a Mantova, mentre per quanto riguarda i dancing sono rimasti: il Jolly a Roncoferraro che propone l'appuntamento mensile del Disco 54. Al Calypso di Bondanello di Moglia, invece, si balla il liscio». Il “Jolly” il venerdi e il sabato, il “Calypso” sabato e domenica pomeriggio. Altro locale che si trova nell'Oltrepo mantovano, ed esattamente a Poggio Rusco è il Priscilla (ex Taverna) che organizza eventi periodici con serate a tema rivolte ai giovani/giovanissimi e adulti come è stato nel caso del grande successo dello “Schiuma Party” di qualche tempo fa. Alla piscina Cloromania di Suzzara fino al mese scorso sono state organizzate serate revival, sfilate di moda ed eventi musicali.

Per il pubblico che ama ballare il liscio oltre ai citati dancing ci sono vari circoli, sparsi nel reggiano tra Reggiolo, Luzzara. Il target è dai 60 ai 70 anni. Pub, american bar, piano bar, a parte qualche eccezione, da oltre un decennio non eistono più. I giovani e gli adutli si ritrovano nei locali definiti disco-risto, dove si possa mangiare e poi ballare. A Commessaggio si può ascolare musica dal vivo all'Antica Corte. C'è poi l'occasione delle "Notti bianche" veri e propri locali all'aperto che coinvolgono associazioni, amministrazioni comunali, commercianti dove accade un po' di tutto e dove viene offerto ai visitatori il meglio di cui dispone una città. A Suzzara, da qualche anno a questa parte, viene organizzata, a cura dell'associazione "i Contagiosi" la “Notte nera” ovvero la festa di Halloween che quest'anno si svolgerà sabato 28 ottobre.

Nel Reggiano sono attivissimi i disco-risto: a Novellara c'è Don Divino dove si balla il venerdì e sabato a Campagnola Emilia La Bussola, (mercoledì e venerdì) a Pieve Saliceto El Paraiso (sabato). Diversi bar in città e provincia creano inoltre apericena con musica. A Guastalla, nel Reggiano, come ritrovo per giovani, in piazza Mazzini c'è il Clohe. In questa città ad inizio estate l'associazione "Love Generation" organizza la "Notte Rosa" e a fine estate la "Notte Bianca". Eventi molto partecipati anche dai mantovani. Dal canto suo, l'amministrazione comunale, organizza nel cuore dell'estate "Tutto in una notte" con eventi musicali e culturali. (m.p.)

 

I LOCALI DEL GARDA E DELL'ALTO MANTOVANO. L’Alto Mantovano è terra di movida grazie alla vicinanza con il Lago di Garda, terra benedetta da locali e situazioni che hanno dettato uno stile di divertimento. E’ il caso del Sesto Senso, locale di moda negli anni '80 e ’90, che ha riaperto di recente a Lonato del Garda (la discoteca si trova in via Lavagnone 13 - 393 819 5702 - www.sestosenso.it). Serate con nomi importanti, da Bob Sinclar e Paris Hilton, hanno rilanciato il mito del “Sesto”. A ottobre il locale ha riaperto con serate il venerdì e la domenica e il main event sarà Halloween il 31. Poco distante si trova l’Art Club, il locale di Madame Sisi, la drag queen che ha saputo fare della trasgressione un marchio di fabbrica. Mercoledì, venerdì e sabato le serate Art, con il gettonato mercoledì sera tradizionalmente dedicato “alla trasgressione” che ha reso famoso il locale. In arrivo, il 13 ottobre, Loredana Bertè mentre a fine mese gran festa di Halloween (tel. 030-912 7285 - www.artclubdisco.com).

La movida sul Lago di Garda al confine con il mantovano prosegue al Cocobeach (via Catullo 5 - 392 172 1659 www.cocobeachclub.com), discoteca, club e ristorante di gran classe. Famoso è l’aperitivo della domenica, con ricco buffet, ma il lungo fine settimana del Cocobeach inizia già dal venerdì sera e continua il sabato. Il locale è ideale anche per cene su prenotazione. Un altro storico locale ha riaperto di recente, parliamo del Biblò club a Lonato del Garda (via Monico 3, telefono 334 - 584 6181, solo pagina Facebook) aperto domenica e il lunedì sera dalle 23.30 (lunedì 16 ottobre è in programma il dj contest fino alle 4 del mattino). Poco distante dal lago in provincia di Brescia a Ghedi (via Montichiari 47, telefono 335- 702 3876) , invece, si trova il Florida, locale con un lunga storia alle spalle. Apertura di sabato e domenica, anche al pomeriggio con i famosi “pomeriggi del Florida”. Luca Cremonesi

 

SMAILA A CORTE PERON, PALALIQUID IN THE JUNGLE A GONZAGA. Parte alla grande la stagione autunnale organizzata dallo staff Mantova di Notte, uno dei principali motori delle serate dei giovani mantovani. L'appuntamento è per venerdì 13 ottobre a Villa Corte Peron, in Strada Roverbella a Marmirolo. Dalle 21, su prenotazione, i saloni della villa ospiteranno la Cena di Gala curata da Antoniazzi. Poi seguirà il concert live show del celebre cabarettista Umberto Smaila, accompagnato dalla sua band. Smaila animerà il pubblico con alcuni tra i suoi più grandi successi che, dagli anni Settanta, lo vedono protagonista del panorama musicale italiano e non solo. A seguire, il dj set anni ’70, ’80 e ’90 farà ballare gli ospiti fino a tarda notte. Infoline e prenotazioni ai numeri 3939253297, o 3667216142. Altro appuntamento è per sabato 14 ottobre con il “ Palaiquid”, il già collaudato format che da qualche anno fa ballare il popolo della notte di tutta la provincia. A Gonzaga, in un Palafieramillenaria ritoccato ad hoc per l'occasione grazie agli allestimenti curati da Enigma, lo staff iQuid trasporterà il pubblico direttamente nella giungla. Sugli oltre 1000mq di pista verrà ricreato l'ambiente di una vera e propria foresta, per una serata carica di musica e di effetti speciali. A scaldare l'atmosfera di questo “Palaiquid in the Jungle”, oltre ai resident dj Luca De Ambrogi e Nicola Marchi, saliranno in consolle gli ospiti internazionali Merk & Kremont, dj e produttori di fama mondiale autori di alcuni dei più grandi successi degli ultimi anni. Info, prevendite e prenotazione tavoli al 3488800845. Maddalena Restani

MAGIC HALLOWEEN A GARDALAND. Torna Gardaland Magic Halloween e domani, domenica il 14 e 15, 21 e 22 ottobre e per il lungo week end dal 28 ottobre al 1 novembre, le vie del parco divertimenti saranno infatti decorate con scenografie a tema.
 
 
E come ogni anno, l’importante appuntamento del 31 ottobre: Halloween Party, una festa da che, dalle 19.00 alle 24, animerà piazza Valle dei Re e chiamerà a raccolta fantasmi, fattucchiere, vampiri, scheletri e altre incredibili creature di Halloween che, tutti insieme, danzeranno nella travolgente notte di Gardaland.

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista