Quotidiani locali

mantova

Parenti e soci alla Tea: il Movimento 5 stelle all’attacco

I grillini contestano la nomina di Francesco Negrini a presidente di Tea Acque. "Oltre a essere un esponente del Pd è anche il socio del consigliere comunale del Pd Sabrina Bottardi"

MANTOVA. «Francesco Negrini, nominato presidente di Tea Acque, oltre ad essere un esponente del Pd, già candidato alle elezioni comunali del 2015 e “trombato”, è anche il socio del consigliere comunale del Pd Sabrina Bottardi, moglie del presidente di Tea spa».

A denunciare pubblicamente questo «aspetto disdicevole delle nomine, dal carattere partitocratico e di lottizzazione politica», nelle partecipate, è il capogruppo in Comune dell’M5S Michele Annaloro. «Dalla dichiarazione patrimoniale del consigliere Bottardi - dice - emerge, infatti, che la stessa è socia della società ‘Aristippo di Francesco Negrini & C. sas’ con sede in Mantova, proprietaria de ‘La Bottiglieria dell’Oste Pigro’ di via Fernelli. Come è noto Tea Acque srl è posseduta per il 60% da Tea spa ed è, quindi, scandaloso che quest’ultima abbia scelto come presidente di Tea Acque proprio il socio della moglie del presidente della holding.

Si tratta, quindi, di un grave conflitto di interessi vietato non solo dalle norme vigenti, ma anche dall’articolo 5 della “Carta di Avviso Pubblico”, il codice etico dell’associazione italiana per le buone politiche degli amministratori contro il conflitto di interessi e le infiltrazioni mafiose nell’attività amministrativa, alla quale il Comune di Mantova ha aderito tanto da essere, negli ultimi tempi, costantemente citata dal sindaco Palazzi per dimostrare nel suo operato rettitudine, trasparenza e impegno contro le mafie. Che campioni di coerenza».

«Se avessi un’attività con la Bottardi in una società che lavora con Tea Acque sarebbe una chiara inopportunità - è la replica di Negrini -Invece, noi vendiamo vino e non abbiamo nulla a che fare con Tea Acque».


 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista