Quotidiani locali

Piscina chiusa tre mesi nel 2018

San Benedetto Po. Dalla Regione 250mila euro per rifare la vasca danneggiata dal terremoto

SAN BENEDETTO PO. La Regione finanzia con 250mila euro il ripristino della piscina comunale coperta danneggiata dalle scosse sismiche del maggio-giugno di cinque anni fa. I lavori, necessari per restituire l'impermeabilizzazione della vasca saranno svolti la prossima estate, fra giugno ed ottobre, per creare meno disagi all’utenza e comporteranno la chiusura per almeno 90 giorni.

Lo studio di fattibilità redatto inizialmente dal Comune aveva stimato opere per 155mila euro, che erano state preliminarmente autorizzate. L’incarico esterno conferito all’architetto Matteo Leorati ha consentito di scendere nel dettaglio tecnico della progettazione esecutiva dal quale è emersa la necessità di opere per 250mila euro.

«Purtroppo – spiega il sindaco sambenedettino Roberto Lasagna – i danni del terremoto non hanno risparmiato neppure la piscina. Ma grazie alla progettazione tempestiva ed al contributo erogato saremo in grado di ripristinare il nostro impianto sportivo in soli tre mesi. È stato scelto il periodo, d’accordo con la società di gestione, che avrebbe comportato il minimo disagio per gli utenti, molti dei quali frequentano corsi di nuoto».

Si è quindi scelto di procedere normalmente con la stagione invernale e di chiudere alla scadenza del contratto con la Leaena, per operare nei mesi estivi del 2018 e riaprire nel successivo ottobre.

La piscina coperta ha una superficie di circa 500 metri quadri (35x15) e contiene una vasca da 25x15. Le scosse telluriche hanno distaccato e disallineato la vasca sospesa in cemento dalla vasca di raccolta sottostante, creando fessurazioni ed interrompendo l’impermeabilizzazione. Dopo il completo svuotamento e l’asciugatura si procederà a rifare le parti lesionate e a stendere una membrana in materiale plastico speciale, dando continuità anche alla pavimentazione sino all’esterno.

Francesco Romani

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista