Quotidiani locali

bozzolo 

Rubato il pranzo dei volontari Via salami e selvaggina

BOZZOLO. Il pranzo organizzato per ringraziare le associazioni di volontariato rubato nottetempo. È successo alla cascina Tezzoglio, fra Bozzolo e Marcaria, una cascina in aperta campagna utilizzata...

BOZZOLO. Il pranzo organizzato per ringraziare le associazioni di volontariato rubato nottetempo. È successo alla cascina Tezzoglio, fra Bozzolo e Marcaria, una cascina in aperta campagna utilizzata dall’associazione Amici di Tezzoglio per ritrovi e momenti conviviali. Il fatto risale ad una decina di giorni fa ma è trapelato solo in questi giorni.

La cascina, nella quale furono girate anche scene del film Novecento di Bernardo Bertolucci era stata individuata per un pranzo che unisse il mondo del volontariato e l’amministrazione comunale. La sera prima tutto era stato allestito ed anche il cibo per il giorno seguente. Salami, formaggio e pane, selvaggina con carne di lepre e fagiano, oltre che a vino bianco e rosso. Ma il via vai forse non è passato inosservato e nottetempo qualcuno si è introdotto nella cascina spaccando le finestre e portando via tutte le cibarie. Notevole la delusione dei volontari e del sindaco Giuseppe Torchio: «Se non altro sappiamo che i ladri non erano né islamici, né animalisti» commenta con un sorriso.

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista