Quotidiani locali

schivenoglia 

«Isola mantovana si schieri su Biopig»

SCHIVENOGLIA. La minoranza di Schivenoglia non molla la presa sulla questione Biopig e cerca di allargare il discorso al territorio, coinvolgendo l'unione Isola mantovana e l'iniziativa vede il...

SCHIVENOGLIA. La minoranza di Schivenoglia non molla la presa sulla questione Biopig e cerca di allargare il discorso al territorio, coinvolgendo l'unione Isola mantovana e l'iniziativa vede il coinvolgimento dei consiglieri d'opposizione. Come noto c'è stato un referendum il 24 settembre scorso sulla concessione di una variante al Pgt di Schivenoglia per permettere la costruzione del nuovo allevamento intensivo da oltre 10mila maiali proposto dalla Biopig. Gli elettori hanno bocciato la proposta con il 53 per cento dei voti, da allora la minoranza, forte di questo risultato cerca di vincolare l'amministrazione al rispetto dell'esito e chiudere la vicenda. La maggioranza, dopo la consultazione, ha sempre ribadito di voler aspettare l'approvazione della Via, per poi portare tutti gli elementi all'attenzione del consiglio comunale, organo deputato ad esprimersi definitivamente sulla variante. Ora tre consiglieri di minoranza di Isola mantovana, rispettivamente di Quingentole, Schivenoglia e San GIovanni, chiedono all'unione di cui fa parte il Schivenoglia, assieme a San Giacomo, Quingentole e San Giovanni, di convocare un consiglio che abbia all'ordine del giorno una mozione già redatta dal gruppo. Il documento chiede all'unione di prendere posizione sul rispetto delle norme vigenti nei piani regolatori di tutti i Comuni aderenti. (g.p.)

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista