Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Connessione gratuita Segnalati gli hotspot

OSTIGLIA. Net(ta)mente è il progetto di copertura wi-fi con postazioni wireless per il collegamento gratuito a internet negli spazi del territorio comunale e risale al 2014. Del progetto fanno parte...

OSTIGLIA. Net(ta)mente è il progetto di copertura wi-fi con postazioni wireless per il collegamento gratuito a internet negli spazi del territorio comunale e risale al 2014. Del progetto fanno parte 23 Comuni (17 del Piano di zona del Destra Secchia, 6 del Piano di zona di Suzzara) di cui sono capofila Ostiglia e Suzzara.

Da qualche giorno a Ostiglia è affissa la cartellonistica che segnala le aree coperte dal servizio. Sono sei le postazioni: piazza Cornelio (via Trento Trieste) e piazza Matteotti (fino a Gnocchi Viani); piazza Mazzini e area Expo; piscina comunale e zona San Rocco.

Le modalità di accesso al servizio sono semplici. Con uno smartphone o con un notebook, da una delle postazioni attive si accede tramite connessione wireless alla voce “Clubmixbox” (o Hotspot). All’utente verrà richiesta la registrazione con l’inserimento del numero di telefono (cellulare) e Cap, per ricevere un sms con i dati relativi a utente e password da inserire al momento della connessione. Nel pacchetto c’è anche un’app scaricabile gratuitamente redatta in italiano, inglese e tedesco: l’obiettivo è quello di creare le migliori condizioni per la valorizzazione delle iniziative a potenziamento del sistema di comunicazione e informazione attraverso strumenti tecnologicamente avanzati, e far divulgare in tempo reale le informazioni utili sui servizi istituzionali su argomenti di pubblico interesse, eventi e spettacoli, promozioni particolari di attività commerciali, attività delle associazioni che operano sul territorio.

Per scaricare l’applicazione si accede da PlayStore digitando il nome del progetto Net(ta)mente. Il nome del progetto deve contenere necessariamente la parentesi (come nel titolo originale) per essere riconosciuto come tale.

La comunicazione con il cittadino è biunivoca: oltre a ricevere informazioni l’utente può, infatti, segnalare anche eventuali disservizi, inviare consigli o suggerimenti. Si accede alla voce “segnala”, dove verrà richiesta la compilazione di un modulo, a cui si potrà allegare un’immagine.

«Un progetto interessante – afferma il consigliere Luca Ghiselli di Ostiglia, delegato alle politiche giovanili e alle nuove tecnologie – che mette in contatto il cittadino con l’ente pubblico con strumenti entrati ormai nell’uso quotidiano di gran parte della gente. Ostiglia, in questo modo, diventa una paese più moderno, giovane e social».

I Comuni interessati al progetto sono Ostiglia, Borgofranco sul Po, Carbonara Po, Felonica, Magnacavallo, Pieve di Coriano, Poggio Rusco, Quingentole, Quistello, Revere, San Giacomo Segnate, S.anGiovanni del Dosso, Schivenoglia, Sermide, Serravalle a Po, Sustinente, Villa Poma, Gonzaga, Moglia, Motteggiana, Pegognaga e Suzzara.