Quotidiani locali

Sabbioneta 

Sabbioneta, area davanti alla chiesa vietata ai cani e il paese si divide

Fa discutere il cartello messo davanti al sagrato della maestosa chiesa del Bibiena di Villa Pasquali con la scritta “Proprietà privata. Divieto di introdurre i cani"

SABBIONETA (Villa Pasquali). Fa discutere il cartello messo davanti al sagrato della maestosa chiesa del Bibiena di Villa Pasquali, riportante la scritta “Proprietà privata. Divieto di introdurre i cani”. E si è in fretta nella piccola frazione di Sabbioneta, famosa per questo gioiello storico-architettonico disegnato dal grande architetto Antonio Luigi Galli Bibiena, si è creata in fretta la divisione tra coloro che vedono i pro di questa decisione e quelli che sostengono i contro.

L’ampio spazio antistante la chiesa villese è in buona parte occupato da un giardino con siepi e piante, nel quale alcuni proprietari di cani erano soliti lasciare scorrazzare i loro amici a quattro zampe e che ora giudicano negativamente l’apposizione del divieto. Contestata il modo particolare la scritta ‘proprietà privata’ riferita ad uno sagrato collegato ad un luogo di culto, che considerano quindi bene della collettività parrocchiale.

Di diverso avviso sono invece coloro che frequentano il giardino a piedi o accompagnando bambini, che appoggiamo convintamente il divieto apposto, soprattutto per motivi di igiene.


 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista