Quotidiani locali

san giacomo delle segnate 

Suini nell’ex caseificio, in arrivo 3000 capi

Autorizzazione integrata ambientale rilasciata dalla Provincia per un nuovo allevamento. Il sindaco: "Solo uno spostamento, il numero di maiali nel territorio diminuirà"

SAN GIACOMO DELLE SEGNATE. Un’autorizzazione integrata ambientale rilasciata dalla Provincia per un nuovo allevamento di suini. Mentre infuria il dibattito sul nuovo insediamento proposto da Biopig nella vicina Schivenoglia, novità arrivano anche da San Giacomo delle Segnate.

L’area scelta è quella dell’ex caseificio Stoffi. Uno spazio che ospitava in passato un allevamento con 1200 suini. Caseificio e strutture sono state acquistate all’asta dall’imprenditore Giambattista Tirelli, la cui società agricola Suinicola Padana ha sede, sempre nel comune di San Giacomo delle Segnate, in via Marconi. Demoliti i tre capannoni preesistenti, ne sono stati costruiti altri quattro. Le strutture ospiteranno circa 3000 maiali.

Tirelli, però, puntualizza. «In realtà il numero totale dei suini sul territorio di San Giacomo delle Segnate calerà- spiega -, visto che, nella sede di via Marconi, cesserà l’allevamento di 4000 capi e rimarrà solo la scrofaia. Inoltre, invece di costruire nuove strutture sui miei terreni con conseguente aumento di consumo del suolo, ho preferito recuperare un edificio in disuso».

La vicenda è stata seguita passo per passo dal primo cittadino Giuseppe Brandani. «Non c’è nessun incremento di suini da allevamento nel nostro territorio - commenta -. Anzi, si registrerà al momento una leggera diminuzione. Poi, in futuro, potremmo tornare ai numeri precedenti. Tirelli è un imprenditore del posto, serio e corretto. Da anni è nel settore. Credo vada ringraziato, visto che, con questo intervento, ha riqualificato l’area dell’ex caseificio Stoffi».

Il sindaco tranquillizza i cittadini. «Non vedo nessun possibile scenario negativo. Non dimentichiamo, comunque, che questa è la zona della provincia con la maggiore concentrazione di suini. La situazione, però, è ben diversa da quella registrata a Schivenoglia, con il paese che si è ritrovato all’improvviso con la possibilità di un insediamento di grandi dimensioni nel territorio».
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista