Quotidiani locali

borgo virgilio 

Telecamere al palasport contro i vandali

BORGO VIRGILIO. Le strutture sportive del territorio di Borgo Virgilio nel mirino dei vandali. Un destino che accomuna Cerese e Borgoforte. In quest’ultimo caso i danneggiamenti hanno riguardato il...

BORGO VIRGILIO. Le strutture sportive del territorio di Borgo Virgilio nel mirino dei vandali. Un destino che accomuna Cerese e Borgoforte. In quest’ultimo caso i danneggiamenti hanno riguardato il nuovo palasport inaugurata nei mesi scorsi nella zona delle scuole.

Danni per quasi 5000 euro che hanno interessato anche la parte di congiunzione tra la vecchia e la nuova palestra. L’amministrazione comunale è intervenuta in breve tempo per cancellare il passaggio dei vandali. Sono stati riparati o sostituiti alcuni vetri, serramenti, ante e alcuni elementi di coibentazione delle tubature esterne del solare termico posizionato sopra gli spogliatoi della palestra nuova.

La struttura è stata riportata all’aspetto originario, ma il rammarico degli amministratori è grande. «Si tratta di una palestra inaugurata da pochi mesi - commenta il sindaco Alessandro Beduschi -. Non possiamo tollerare situazioni di questo genere. Per questo ci troveremo costretti ad installare a breve alcune telecamere lungo il perimetro esterno». Sviluppi anche per la vicenda dei danneggiamenti al palasport di via Nuvolari a Cerese. Una ragazza diciottenne, subito individuata, si aggrappò ad una grondaia per una bravata. Il pluviale cedette e la ragazza finì all’ospedale. Un volo di tre metri che avrebbe potuto avere conseguenze ben peggiori. La grondaia è stata sostituita in tempi brevi.

«Come gesto riparatore e di rispetto nei confronti della comunità - prosegue Beduschi -, la ragazza ha accettato di collaborare con i servizi sociali del Comune. Stiamo valutando l’ambito nel quale possa contribuire. Un luogo potrebbe essere ad esempio la casa di riposo». (m.s.)

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista