Quotidiani locali

mantova

Smog alle stelle fino a sabato. Ora la pioggia lo ha disperso

Dopo il picco negativo di sabato, la pioggia di domenica ha portato via uno strato della coltre di smog che da giorni soffoca la città

MANTOVA. E la pioggia tanto sospirata finalmente ieri è arrivata. Portando via, secondo le previsioni, uno strato della coltre di smog che da giorni soffoca la città.

Sabato è stata una giornata nera, il pm10 ha superato il picco di venerdì, i 101,3 microgrammi rilevati nelle cinque centraline di controllo, sui cui dati si confrontano le misure antinquinamento da adottare (piazzale Gramsci e via Sant’Agnese in città; Bonizzo, Ponti sul Mincio e Schivenoglia in provincia) si è arrivati alla punta di 107 microgrammi. In città le micropolveri hanno toccato quota 119 in piazzale Gramsci, il punto peggiore, 113 in Sant’Agnese e 99 in via Ariosto. A Ponti sul Mincio 110 microgrammi e a Bonizzo di Borgofranco 83.

Decisamente migliori i dati di domenica, inviati questa mattina (lunedì 23 ottobre) dall'Arpa: Mantova via Ariosto 53, piazzale Gramsci 72, Sant'Agnese 69; Borgofranco 60, Ponti sul Mincio 72.

Se il livello dell’inquinamento non sarà sceso secondo le griglie del protocollo interregionale, oggi si deciderà l’adozione di misure ulteriormente restrittive per limitare lo smog. Se invece, come probabile, i livelli saranno scesi, potrebbe venire interrotto lo stop alla circolazione imposto ai veicoli Euro 3 ed Euro 4 diesel, mentre rimarrebbe quello per gli Euro 0 benzina e gli Euro 0-1 e 2 diesel.
 

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista