Quotidiani locali

Per Serravalle un premio da Humana

Nel 2016, Humana ha raccolto sul territorio del Comune di Serravalle a Po 10.107 chili di abiti, determinando impatti positivi dal punto di vista ambientale, economico e sociale nel Sud del mondo. La...

Nel 2016, Humana ha raccolto sul territorio del Comune di Serravalle a Po 10.107 chili di abiti, determinando impatti positivi dal punto di vista ambientale, economico e sociale nel Sud del mondo. La generosità degli oltre 1.500 cittadini, che hanno raccolto in media 6 chili di abiti usati ciascuno, ha permesso al Comune di essere premiato con il premio Humana 2017 come primo classificato tra i Comuni partner in provincia. Grazie agli abiti raccolti, Humana ha contribuito a sostenere progetti volti a migliorare l’accesso all’energia solare in Mozambico. Oltre 1,1 miliardi di persone nel mondo, infatti, a oggi non hanno ancora accesso all’elettricità, mentre oltre 2,9 miliardi fanno ricorso a carbone, legna e letame per le attività quotidiane come cucinare e riscaldarsi.

Con i 10.107 chili di abiti raccolti a Serravalle a Po, ad esempio, Humana ha contribuito a formare 4 persone nella gestione e nel mantenimento delle stazioni solari. Qui si è dedicata alla realizzazione e all’avvio di stazioni di energia solare presso cui le popolazioni locali possono affittare lampade solari. La premiazione del Comune è avvenuta in occasione dell’Humana People to People day 2017 che coinvolge i membri della federazione in Europa e che, quest’anno, mette al centro proprio il tema dell’accesso all’energia.

«Il fatto di disporre dell’energia è per noi ormai una cosa quasi scontata. Come potremmo immaginare la nostra vita senza avere la luce in casa o l’energia per ricaricare il cellullare? Nel mondo però la situazione è ancora molto diversa», ha spiegato sostiene Ulla Carina Bolin, presidente di Humana.

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista