Quotidiani locali

roncoferraro

Scompare mentre pesca sulla riva del Canal Bianco

Vigili del fuoco alla ricerca di un pensionato di Carpi, Rino Veronesi di 69 anni. Vicino al corso d'acqua la sua auto e l'attrezzatura da pesca

RONCOFERRARO. Sullo stradello sterrato che conduce alla sponda del Canal Bianco è rimasta la sua Opel Zafira e sul margine erboso affacciato al corso d’acqua la sua attrezzatura da pesca. Ma di lui nessuna traccia. Sono iniziate il 24 ottobre sera dopo le 21 le ricerche in acqua di Rino Veronesi, un pensionato di 69 anni che risiede a Carpi, in provincia di Modena.

Ad occuparsene i vigili del fuoco. L’ipotesi più probabile è che l’uomo, che andava spesso a pescare in zona – non distante abita un figlio – sia caduto accidentalmente, o per effetto di un malore, in acqua. La corrente del canale e le sponde viscide di cemento non gli avrebbero dato scampo, impedendogli di riguadagnare la riva. L’allarme è scattato dopo le 20, quando i familiari, preoccupati per il mancato rientro e per il fatto che il suo telefono risultasse spento, hanno avvertito le forze dell’ordine.

Di qui l’intervento dei vigili del fuoco con un gommone e una barca a motore, dei carabinieri e di un’ambulanza inviata dal 118. L’auto è stata trovata a colpo sicuro perché in quel tratto di canale, sul fronte di Casale di Roncoferraro, l’uomo andava spesso a pescare. La presenza della Opel e dell’attrezzatura da pesca sulla sponda del canale hanno fatto subito pensare a una tragedia. La zona delle ricerche è stata illuminata a giorno con una delle colonne di fari di cui dispongono i vigili del fuoco.

Mentre scriviamo, le ricerche in acqua sono ancora in corso e non hanno al momento dato esito. Sul luogo delle ricerche anche i familiari del pensionato carpigiano.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista