Quotidiani locali

medole 

Una mostra per far conoscere il lavoro del “Dal Prato”

MEDOLE. Si è chiusa al museo Torre Civica di Medole la mostra “Arte come saper fare” patrocinata dall’Unione Comuni Castelli Morenici, Medole, Ponti, Solferino, dalla Pro loco di Medole e dall’Associa...

MEDOLE. Si è chiusa al museo Torre Civica di Medole la mostra “Arte come saper fare” patrocinata dall’Unione Comuni Castelli Morenici, Medole, Ponti, Solferino, dalla Pro loco di Medole e dall’Associazione degli ex allievi Excursus. La mostra, organizzata e curata dall'istituto Alessandro Dal Prato di Guidizzolo, è stata una vetrina dei lavori dei ragazzi e delle ragazze della scuola servita anche come orientamenti in entrata per le scuole medie. Oltre 300 ragazzi e ragazze delle medie, manche dei primi anni delle superiori, hanno visitato nei le due grandi sale della Torre Civica. In esposizione c'erano una ricca varietà di manufatti (disegni, dipinti, mosaici, illustrazioni, oggetti d’arredo, plastici, sculture), rappresentativi del pensiero creativo, realizzati con diverse tecniche, «che testimoniano l’importanza della libertà d’espressione che il liceo artistico e i suoi allievi esprimono attraverso la continua rielaborazione di forme e colori con molteplici percorsi di ricerca nel campo delle arti figurative, del design, della grafica e dell’architettura, fino a dar vita ad opere compiute di grande bellezza», spiegano i docenti che hanno curato la mostra.

«Una mostra alla portata di tutti, bambini, ragazzi, adulti. L’arte, si sa, è un valido strumento per aprire la mente, offrire spazio alla riflessione e fare posto a sentimenti e pensieri che nella vita di tutti i giorni spesso sacrifichiamo. Ecco perché perdersi in un percorso espositivo come questo è davvero un buon investimento per tutta la famiglia», ha rilevato Giovanni Magnani dell'associazione ex-allievi che ieri, con Amedeo Bucelleni del Dal Prato ha accolto l'ultima classe che visitato la mostra, la 1E del Cfp Forma di Castiglione delle Stiviere. (l.c.)

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista