Quotidiani locali

mantova

Apre il festival del maiale al Pinky village

Venerdì l’inaugurazione del Pinky village. Per 10 giorni gastronomia, arte e laboratori dedicati ai suini

MANTOVA. Il giorno del maiale è arrivato. Venerdì, in piazza Virgiliana, apre i battenti il Pinky Village, cuore del festival “Pinky Mantova. Vita, Morte e Miracoli del Maiale” che si svolgerà in città fino a domenica 5 novembre.

Il Pinky Village, un tendone bianco che campeggia tra gli alberi e i prati del giardino pubblico della piazza, potrà essere visitato fino al primo novembre tutti i giorni dalle 10 alle 20 con ingresso gratuito.

All’interno della tensostruttura e in piazza si potranno trovare venti espositori che proporranno al pubblico tante specialità gastronomiche legate alla tradizione culinaria del maiale nelle varie regioni d’Italia, e non solo.

In piazza si potranno degustare i cibi di strada più diversi, dal cotechino delle Grazie alla puccia salentina con salumi suini, dagli arancini alla carne al fugasi, con incursioni nella cucina internazionale come il riso basmati indiano con carne di maiale e i wurstel tipici dalla Germania.

In piazza anche birre artigianali, olive ascolane e altre specialità. All’interno della tensostruttura del Pinky Village, invece, si troveranno le specialità gastronomiche dedicate a “maiale e dintorni” da acquistare e portare a casa come i salumi tipici delle regioni italiane, ma anche i formaggi e le mostarde per accompagnare i piatti a base di maiale e le spezie per cucinarli.

Sempre al Pinky Village si può visitare la mostra con opere d’arte, gadget e curiosità dedicate esclusivamente al “soggetto suino”; una collezione unica raccolta in più di vent’anni da Renzo Battaglia che ha allestito a Venezia una casa-museo del maiale.

Inoltre, prendono il via proprio oggi le iniziative didattico-ludiche organizzate da Coldiretti Campagna Amica. In programma giochi e laboratori per avvicinare i bambini alla terra e al mondo animale.

Tra questi un percorso, rivolto agli alunni della scuola primaria (le elementari), che aiuterà i bimbi a trasformarsi in curiosi 007 capaci di svelare le insidie nascoste nelle etichette dei prodotti agroalimentari, iniziativa che dà seguito all’elaborazione del vademecum “Leggimi – L’origine e la trasparenza in etichetta” presentato da Coldiretti in occasione della Fiera Millenaria.

A giochi e laboratori potranno partecipare le famiglie e gli studenti delle scuola dell’Infanzia ed elementari.

Per le scuole è però necessario prenotare telefonando alla segreteria di Coldiretti Campagna Amica (Valeria Vinciguerra, numero telefonico 0376/ 375352).

La giornata è dedicata alle scuole, mentre sabato, domenica e mercoledì primo novembre i laboratori saranno aperti a bimbi e famiglie, dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.
 

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista