Quotidiani locali

borgo virgilio

Muore in casa per un malore a 44 anni

Istruttore di krav maga di Cerese stroncato da un infarto.  Insegnava ai più piccoli alla palestra Dojo Eleonora

BORGO VIRGILIO. Un attacco cardiaco, oggi, giovedì 26 ottobre, ha spezzato a soli 44 anni la vita di Daniele Demarchi, istruttore di krav maga di Cerese. I genitori, dopo aver chiamato più volte sul cellulare e sul telefono dell’abitazione di via Pirandello, hanno allertato 118, vigili del fuoco e carabinieri.

Il 44enne è stato trovato senza vita nel bagno. Demarchi consegnava materie prime alle attività che si occupano di produzioni dolciarie. La sua più grande passione però, insieme alle moto, era il krav maga, il sistema di autodifesa di origine israeliana.

Era istruttore nella palestra Dojo Eleonora krav maga di Mantova, dove era specializzato nell’insegnamento della disciplina ai ragazzi più piccoli. «Una persona sempre sorridente e felice - lo ricordano dall’associazione -. Mancherà a tutti gli allievi per la sua bontà». Volontà dell’associazione è quella di ricordarlo con una serie di iniziative speciali. I funerali sabato 28 ottobre alle 10.15 partendo dalla Casa funeraria di Mantova a Levata per la chiesa nuova di Cerese e il cimitero di Borgo Angeli.
 

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista