Quotidiani locali

Poggio Rusco

Terremoto addio, con la nuova palestra il paese volta pagina

Prima grande opera pubblica post sisma completata. E ora c’è in programma la costruzione della scuola

POGGIO RUSCO . La nuova palestra delle medie di Poggio Rusco è stata inaugurata ieri 28 ottobre e durante la presentazione è stata giocata una partita di pallavolo tra i ragazzi della scuola. La nuova struttura è stata tenuta a battesimo con una cerimonia ufficiale, che ha visto la partecipazione di diversi sindaci dei paesi vicini, di Marco Carra e Anna Lisa Baroni, deputato Pd e consigliere regionale da tempo impegnati nel seguire la ricostruzione post terremoto.

E la nuova palestra è stata salutata proprio come un emblema della ricostruzione, si tratta della prima grande opera che vede la luce nel paese e che è stata fortemente voluta dall'amministrazione comunale, attualmente guidata da Fabio Zacchi. «Abbiamo fatto molto per la ricostruzione – ha detto la consigliera Baroni nel suo intervento – siamo partiti più tardi rispetto all'Emilia e con maggiori difficoltà. Ma abbiamo recuperato. Ora bisogna continuare, perché rimane ancora molto da fare, ma la via giusta è stata imboccata».

Anche Carra ha parlato dei ritardi e ha garantito: «Questi ultimi mesi di legislatura vedranno un grande impegno sul tema della ricostruzione nei Comuni del cratere mantovano». «Il primo obiettivo è stato centrato – ha detto Zacchi – questo è un passo importante per il paese, abbiamo ora una struttura nuova per i ragazzi della scuola e per le associazioni sportive, ci siamo impegnati e abbiamo lottato per arrivare a questo risultato. Questo è un monito per la ricostruzione. Adesso andremo avanti con il nostro programma e in questo stesso posto verrà costruita anche la nuova scuola primaria, che completerà il polo scolastico». L'assessore all'istruzione Angela Prevedi ha letto poi una lettera di Andrea Anastasi, poggese, ex allenatore della nazionale italiana di pallavolo. «Auspico che questo luogo, nato sulle fondamenta della vecchia palestra dove io sono cresciuto possa diventare un luogo di aggregazione, dove i ragazzi possano crescere e lo sport possa tirare fuori il meglio da loro».
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista