Quotidiani locali

poggio rusco 

Aiuti all’Abruzzo terremotato. Un premio agli agricoltori

 Gli agricoltori poggesi che avevano inviato aiuti alle popolazioni dell’Abruzzo colpito dal terremoto all’inizio dell’anno sono stati insigniti di una benemerenza

POGGIO RUSCO. Gli agricoltori poggesi che avevano inviato aiuti alle popolazioni dell’Abruzzo colpito dal terremoto all’inizio dell’anno sono stati insigniti di una benemerenza. Una delegazione composta da alcuni poggesi, che avevano fatto da coordinatori all’iniziativa, è stata ricevuta nei giorni scorsi a Senarica di Crognoleto, in provincia di Teramo, dove sono state conferite le onorificenze dal capo dipartimento della protezione civile Angelo Borrelli a tutti quelli che avevano sostenuto la popolazione in quei mesi difficili.

L’iniziativa degli agricoltori mantovani era partita dopo la nevicata che aveva aggravato la situazione della popolazione, già provata dal terremoto (siamo nel gennaio del 2017). Molti allevatori locali avevano difficoltà a sfamare il proprio bestiame e c’era il problema del freddo. Il gruppo di poggesi, guidato da Lauro Ghelli, ha organizzato una rete di solidarietà diretta, grazie anche a dei contatti con le autorità locali e all’aiuto di Maria Cristina Pecchini di Coldiretti Mantova.

Non ci sono stati intermediari: i carichi di fieno o legname venivano raccolti e portati direttamente in centri di smistamento, da dove poi partivano per le situazioni di bisogno. Anche i trasportatori hanno contribuito facendo gratuitamente i viaggi. Tutte le aziende agricole che hanno partecipato all’iniziativa riceveranno un attestato di benemerenza e ringraziamento. (g.p.)
 

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista