Quotidiani locali

Roncoferraro

Stretta contro i ladri, i vigili di pattuglia nel tardo pomeriggio

Via al progetto di ausilio alle forze dell’ordine. Fino a marzo il territorio perlustrato nelle ore più a rischio

RONCOFERRARO. Roncoferraro punta su un maggiore controllo del territorio per prevenire i furti nelle abitazioni. L’iniziativa è partita dall’amministrazione comunale che ha deciso di istituire dei turni di pattugliamento nel paese. Va ricordato che Roncoferraro ha un territorio piuttosto vasto, con diverse zone di campagna e frazioni, anche molto distanti dal capoluogo. Per la sua natura si tratta di un’area non facile da controllare e per queste ragioni l’amministrazione ha deciso di implementare la sicurezza con questa strategia.

I pattugliamenti verranno effettuati dalla polizia locale, in accordo con le forze dell’ordine. Infatti si è deciso di integrare l’azione dell’arma dei carabinieri e di coordinare i due corpi per garantire una maggiore copertura del territorio.

Il tema della sicurezza è molto sentito dalla popolazione negli ultimi anni e anche dare una percezione maggiore di controllo può aiutare i cittadini a sentirsi più protetti. Le funzioni di questa azione sono fondamentalmente due: un maggiore monitoraggio del territorio e creare un deterrente contro i malintenzionati. Il servizio è stato attivato con l’inizio di questo mese ed andrà avanti fino a marzo, nella fascia oraria del tardo pomeriggio. Infatti è stato verificato che si tratta del momento statisticamente più esposto a furti nelle abitazioni, perché con l’inverno e il cambio dell’ora il buio cala presto e le famiglie non sono ancora rientrate dal lavoro.

Le case incustodite e la complicità del buio creano una buona occasione per i ladri. Nel caso di Roncoferraro a questi fattori si aggiunge anche la vastità del territorio, con molte case che si trovano in zone isolate e difficili da monitorare. «Si tratta di una misura che va nella direzione di aumentare la sicurezza, anche percepita, dei cittadini – spiega il sindaco Federico Baruffaldi – è vero che negli ultimi anni il numero dei furti è notevolmente diminuito, ma sul territorio c’è una forte necessità di sentirsi sicuri. Pensiamo che questa iniziativa di supporto al lavoro dell’arma, possa essere efficace e garantire un maggior controllo del territorio, con la possibilità di agire in modo rapido».
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista