Quotidiani locali

pegognaga 

Mostre e spettacoli in ricordo della Grande Guerra

PEGOGNAGA. La celebrazione dell’unità nazionale a Pegognaga, promossa dal Comune, Pro loco, Combattenti e Reduci e Anpi, ha assunto quest’anno una particolare connotazione culturale e spettacolare,...

PEGOGNAGA. La celebrazione dell’unità nazionale a Pegognaga, promossa dal Comune, Pro loco, Combattenti e Reduci e Anpi, ha assunto quest’anno una particolare connotazione culturale e spettacolare, oltre al consueto corteo con banda e commemorazione del sindaco Melli a Polesine e a Pegognaga.

Sabato alle 10.30 alla sala civica ci sarà l’inaugurazione della mostra fotografica “Ta pum! Ta pum! - Le trincee della Grande Guerra” di Giulio Gibertoni con la proiezione in loop del filmato Ta pum! Ta pum! di Fabio Salvaterra in collaborazione con Aldo Bettegazzi. L’autore si sofferma sui campi di battaglia: immagini di trincee, forti e di gallerie, luoghi in cui il soldato perdeva la cognizione del tempo, in attesa di un assalto, di un ordine, del rancio. Alle ore 20.30 nella chiesa di San Lorenzo-Famedio ai Caduti, lo spettacolo “La Grande Guerra. Inni canzoni, testimonianze letterarie e popolari” a cura del corpo bandistico “G. Verdi” di Moglia diretto dal maestro Franco Capiluppi, con la regia di Agnese Benaglia e il reading di Gloria Varini e Raffaele Mantovani. L’evento è stato promosso dalla sezione “Combattenti e Reduci” locale. Inoltre, sino all’11 novembre al Centro Milani, è prevista la proiezione dell’album di circa 300 cartoline che Silvio Fiumi e Amelia Botti, una coppia di giovani mantovani divisi dallo scoppio della prima guerra mondiale, si scambiarono durante il conflitto.

Vittorio Negrelli



TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista