Quotidiani locali

Lavori all’ospedale, audizione al Pirellone

«L’ospedale di Asola rappresenta un presidio fondamentale, ed è necessario che i lavori riprendano nel più breve tempo possibile». Così si è espresso Fabio Rolfi, presidente della Commissione Sanità...

«L’ospedale di Asola rappresenta un presidio fondamentale, ed è necessario che i lavori riprendano nel più breve tempo possibile». Così si è espresso Fabio Rolfi, presidente della Commissione Sanità e Politiche sociali del Pirellone, annunciando un’audizione, prevista per il 22 novembre, con l’assessore Gallera, avente per oggetto la situazione odierna dei lavori, attualmente in stallo, relativi all’ospedale di Asola.

«Ho voluto organizzare quest’audizione – spiega Rolfi – perché quella asolana è una struttura essenziale e rappresenta un vero e proprio punto di riferimento per molte specialità sanitarie, anche grazie alla sua collocazione geografica, per i territori dell’Alto mantovano e della Bassa bresciana orientale. La struttura sta bene interpretando gli obiettivi primari della riforma : per questo ritengo fondamentale una ripresa dei lavori». E ancora: «La giunta Maroni – dice Rolfi – ha dimostrato di credere nell’ospedale di Asola, come testimoniato anche dal più recente stanziamento di 400 mila euro. Purtroppo i diversi intoppi di natura burocratica, il rinvenimento di reperti e varianti in corso d’opera hanno impedito che la chiara volontà politica della Regione si concretizzasse. Dunque, ritengo sia urgente e necessario unire le forze per individuare una soluzione giuridica adatta al superamento degli ostacoli emersi, anche alla luce del parere di Anac. L’audizione servirà a definire una road map per il prossimo futuro».



TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista