Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

I bambini delle scuole a confronto con la storia

QUINGENTOLE. Quingentole ha reso onore ai caduti della Prima guerra mondiale con una cerimonia che ha visto protagonisti i bambini delle scuole. La commemorazione si è svolta venerdì mattina, con un...

QUINGENTOLE. Quingentole ha reso onore ai caduti della Prima guerra mondiale con una cerimonia che ha visto protagonisti i bambini delle scuole. La commemorazione si è svolta venerdì mattina, con un corteo che è partito dal piazzale del municipio e si è trasferito davanti alla lapide in memoria dei caduti nella piazza Cavour. La manifestazione ha visto il coinvolgimento dei bambini di tutte le scuole del paese, lo scopo che gli organizzatori si erano prefissati era quello di tramandare alle giovani generazioni la memoria e far loro capire l'importanza della pace, a cento anni dalla grande guerra. Ai bambini della scuola dell'infanzia erano state date delle piccole bandierine tricolore, mentre quelli della prima e seconda elementare hanno ricevuto un fiore ciascuno, da depositare sulla lapide commemorativa. I bimbi delle classi terza, quarta e quinta hanno invece letto alcune poesie che affrontavano il tema della pace e raccontavano gli orrori della guerra. I piccoli hanno partecipato con grande interesse alla cerimonia e anche a scuola, con le classi superiori, era stato fatto un lavoro di preparazione in vista della giornata. (g.p.)