Quotidiani locali

curtatone 

Curtatone, il consigliere Treccani contro la sua maggioranza

Attacco frontale del consigliere: "Ci sono persone non elette che girano per gli uffici comunali e siedono in sala consiliare dove non potrebbero stare"

CURTATONE. «Ci sono persone non elette che girano per gli uffici comunali e siedono in sala consiliare dove non potrebbero stare. Il parere di chi è stato scelto dai cittadini, invece, non viene preso in considerazione. Bisogna farsi eleggere per prendere decisioni».

Nuovo attacco di Patrick Treccani, consigliere di maggioranza, alla “sua” amministrazione. Nonostante la sfiducia espressa nei suo confronti già un anno fa dalla maggioranza, Treccani non è mai passato all’opposizione. «Non esco dal gruppo in cui sono stato eletto - spiega - e continuerò ad esprimere il mio parere. Mi piacerebbe che le proposte venissero messe ai voti. Peccato che questo non sia mai successo».

L’attacco prosegue con nomi e cognomi. «Non si comprende chi sia il sindaco, se il segretario comunale Giuseppe Vaccaro o Iginio Bottani. Per non parlare di figure che ruotano attorno all’eletto Carlo Bottani come Carlo Anselmi o suo fratello Paolo Bottani. O l’aspirante consigliere Rudi Torselli. Un’amministrazione comunale patriarcale e a conduzione familiare». L’affondo è diretto. «Un cerchio magico governa il paese. Un cerchio magico capitanato da Riccardo Goatelli che con un’astuta manovra politica è riuscito a far entrare in maggioranza 4 componenti del suo gruppo dopo aver fatto dimettere i precedenti dall’incarico. Una furbizia politica per essere sempre presente in comune».

Infine, parole di fuoco nei confronti del sindaco. «La sua appartenenza politica ha molteplici sfaccettature. Si trova fotografato alle riunioni di Forza Italia, Udc, Ncd, Lega e agli incontri del Pd. Forse è in cerca di uno spazio per le prossime elezioni politiche o regionali».
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista