Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Contro il camion a Sustinente. In ospedale un automobilista

Ferito un uomo di 68 anni di San Benedetto Po: ne avrà per quaranta giorni

SUSTINENTE. Un uomo di 68 anni di San Benedetto Po è finito in ospedale ieri mattina dopo un incidente stradale avvenuto a Sustinente. Probabilmente per un attimo di distrazione, con la sua auto ha tamponato un camion che lo precedeva. In un primo momento le sue condizioni sembravano molto gravi, tanto che è stato allertato anche l’elicottero. Ma i primi accertamenti dei sanitari hanno rilevato che non correva pericolo per la sua vita e il 68enne è stato portato al Poma in ambulanza. Qui i medici gli hanno diagnosticato la rottura del bacino, la frattura di tre costole e un profondo taglio alla fronte. Dovrebbe guarire in 40 giorni.

L’incidente è accaduto alle 11,40 in via Martini. L’automobilista era al volante della sua Alfa 166 che era preceduta da un camion con cassone di una ditta di raccolta rifiuti. Ad un certo punto lo ha tamponato. Sulla dinamica sta svolgendo accertamenti il comandante della polizia locale di Sustinente, intervenuto personalmente per i rilievi. Forse l’uomo si è distratto dalla guida, ma potrebbe anche essere stato colto da un lieve malore che gli avrebbe fatto perdere il controllo. Sul posto è intervenuta anche una squadra dei vigili del fuoco di Mantova per estrarre l’automobilista che non era in grado di uscire dall’abitacolo.