Quotidiani locali

pegognaga 

Gas riattivato ieri mattina alle due donne

La fornitura del gas per madre e figlia è stata riattivata ieri in mattinata da Enel Energia

PEGOGNAGA. Arrivano buone notizie per Jelena Dizdar e la figlia Alisha, le due donne residenti in via Sissa a Pegognaga da due mesi senza gas a causa di un disguido burocratico.

La fornitura del gas, infatti, è stata riattivata ieri in mattinata. A comunicarlo Enel Energia, la società del gruppo Enel che opera nel mercato libero dell’energia elettrica e del gas.

«Ringraziamo la Gazzetta di Mantova per la segnalazione - la comunicazione di Enel Energia -. Abbiamo contattato con piacere la signora Jelena Dizdar, esprimendo la nostra vicinanza per quanto accaduto e per fornire tutto il supporto e l’assistenza necessari. Con l’occasione, la cliente ha confermato che la fornitura gas è stata riattivata questa mattina (ieri, ndr)».

leggi anche:



Le due donne erano state costrette a scaldare le pietanza con una piastra elettrica e a scaldare la casa con una stufetta elettrica e persino con un phon per capelli. Ora, la felice conclusione della vicenda.

Enel Energia ricorda anche i canali attraverso i quali chiedere chiarimenti per ogni tipo di dubbio: i Punti Enel attivi sul territorio, tra cui il Punto Enel di Mantova in Via Bertani 22, il numero verde di Enel Energia 800900860, attivo tutti i giorni dalle 7 alle 22 e il sito web www.enelenergia.it.
 

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista