Quotidiani locali

QUISTELLO 

Tenta di rubare Polo in sosta, bloccato dai carabinieri

L'uomo è stato sorpreso da un residente mentre cercava di forzare la portiera dell'auto

QUISTELLO. I carabinieri lo hanno sorpreso sul fatto: stava cercando di forzare la portiera di un’auto nel cortile di un’abitazione. La sua intenzione era, sostengono i militari che l’hanno arrestato, di salire, accendere il motore e ripartire al volante della macchina. L’uomo, un 42enne originario del Marocco che risulta residente in Calabria (a Catanzaro) e non avrebbe precedenti con la giustizia, è ora in attesa di essere processato per direttissima.

L’episodio che ha portato all’arresto dell’uomo, da tempo senza lavoro, è accaduto mercoledì pomeriggio in via Defendi Semeghini. Sarebbe stato un residente a sorprendere il ladro che cercava di forzare il portello di una Volkswagen Polo in sosta. Di qui la chiamata ai carabinieri che si sono precipitati sul posto, in tempo per bloccarlo sul fatto e arrestarlo per tentato furto. Dopo le formalità l’uomo è stato trattenuto nelle camere di sicurezza del comando di Quistello fino al processo per direttissima.

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista