Quotidiani locali

Cavriana, il Banco Alimentare si sposta

Trasloco da piazza Castello in una villetta alle porte del centro: più privacy per chi se ne serve

CAVRIANA. Il Banco Alimentare di Cavriana ha una nuova sede. Da piazza Castello si è spostato in una villetta di proprietà del Comune che si trova alle porte del centro del paese. «La scelta di questo trasloco - spiega il vicesindaco Matteo Guardini - è dettata dalla necessità di dare più privacy alle persone che frequentano questo luogo fondamentale per dare un aiuto a chi si trova in difficoltà. Il Banco funziona e ha sempre funzionato e crediamo che la nuova sede sia anche più rispettosa della privacy delle persone che ne usufruiscono».

I lavori di spostamento sono stati eseguiti in tempi record dagli operai del Comune «che hanno fatto un ottimo lavoro - spiega Guardini - e che ancora una volta confermano di essere una nostra eccellente risorsa». Nella sede di piazza Castello arriverà invece l’ufficio del nuovo Gal. La Regione ha stabilito precisi requisiti per gli uffici necessari a tale organismo e Cavriana ha individuato quel luogo come idoneo.

Anche in questo caso, a breve, si provvederà a sistemare l’immobile per ospitare il nuovo ente che coinvolge Comuni dell’Alto mantovano e del Basso Garda e che ha a disposizione una capacità di spesa importante (circa 7 milioni) da distribuire sul territorio per progetti di promozione a valorizzazione.(l.c.)

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista