Quotidiani locali

MANTOVA

Lo scavo non è sicuro: multato cantiere stradale

Via Bonomi, operaio salda nel sottosuolo un tubo del teleriscaldamento. Arrivano tecnico Ats e polizia locale: insufficienti le protezioni anti-crollo

MANTOVA. L’operaio era in fondo alla fossa, scavata a lato della carreggiata di via Bonomi, intento a saldare un tubo del teleriscaldamento che perdeva vapore. Ma il lavoro, commissionato da Tea Sei a un’impresa di impiantistica civile e industriale di Roncoferraro, secondo gli ispettori del Servizio per la prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro dell’Ats non era fatto a dovere. Il perché? Non erano state messe in atto tutte le misure necessarie per proteggere lo scavo da eventuali crolli e per tutelare l’operaio al lavoro sotto terra. Inevitabile la sanzione amministrativa a carico dell’impresa. Il lavoro, anche se con un paio di ore di ritardo, è stato comunque portato a termine.

Il piccolo cantiere stradale era stato allestito in via Bonomi, all’angolo con corso Vittorio Emanuele dove da mesi proseguono i lavori di sistemazione della strada. Nulla a che vedere con la riqualificazione del corso, in ogni caso. Oltre le barriere segnalate del cantiere di via Bonomi gli operai erano al lavoro per sistemare una perdita di vapore dalla conduttura sotterranea del teleriscaldamento. La procedura prevede lo scavo e, una volta individuata la rottura, la riparazione con l’elettrosaldatore. Per eseguirla uno degli operai è sceso nello scavo, profondo circa tre metri, si è seduto sulla tubatura e ha cominciato a saldare. Ma un residente della zona, tecnico di professione, nel passare ha visto lo scavo e sospettato una possibile irregolarità relativa alla sicurezza. Di qui la chiamata all’Ats e alla polizia locale che, poco dopo le dieci, hanno inviato un tecnico e tre agenti.

In effetti, ma gli accertamenti sono ancora in corso, lo scavo non aveva le paratie giudicate necessarie ma era solo in parte protetto da un possibile crollo che avrebbe sepolto l’operaio. Attorno a mezzogiorno il sopralluogo di ispettore Ats e agenti si è concluso e il lavoro ha potuto proseguire con le misure di sicurezza indicate.
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista