Quotidiani locali

mantova

Riapre lo Sportello per i genitori

Docenti e psicologi risponderanno a dubbi e quesiti: il servizio per un anno

MANTOVA. Dare supporto, informazioni, ascolto, consulenza e sostegno ai genitori con figli in età scolare, dalla materna alle superiori.

È l’obiettivo dello “Sportello genitori” che torna attivo da lunedì nella sede del provveditorato in via Cocastelli 15 dopo una prima fase di sperimentazione avviata lo scorso anno scolastico da aprile. Il servizio, promosso da Fopags, il Forum delle associazioni dei genitori, dall’Ufficio Scolastico e da Acli provinciale, resterà attivo fino a dicembre 2018 grazie ad un finanziamento di 5mila euro di Fondazione Comunità Mantovana.

Per rispondere alle domande più tecniche legate al mondo della scuola ci sarà Patrizia Roncoletta, ex preside del comprensivo di Bozzolo, mentre per gli aspetti più relazionali lo psicologo Luigi Frassoni. Durante i tre mesi di sperimentazione sono state una trentina le famiglie che hanno chiamato per una consulenza, tutte con figli alle elementari. Una decina hanno contatto lo Sportello per avere informazioni pratiche rivelando che «le famiglie – spiega la Roncoletta – non conoscono in maniera chiara e precisa gli aspetti che caratterizzano l’iter scolastico e non sanno come partecipare alla vita di istituto instaurando quelle collaborazioni che offrirebbero un aiuto per la crescita formativa dei ragazzi».

Venti circa le famiglie che hanno iniziato un percorso con Frassoni. «Il dialogo – spiega il professore – è il problema più grande: la comunicazione sia tra genitori ed insegnanti che tra genitori e figli. Nei tre mesi mi ha contattato anche un’insegnante e mi auguro che in futuro proprio i docenti, ma anche i dirigenti, si avvicinino allo Sportello per riuscire a migliorare quelle dinamiche spesso conflittuali che si instaurano tra scuola e famiglia».

La scuola, sottolinea Frassoni, difatti colpevolizza spesso il genitore di non seguire in maniera opportuna i ragazzi, mentre la famiglia guarda alla scuola con pregiudizi: non si affida e non si fida. Invece di allearsi si combattono. Le due istituzioni, scuola e famiglia, devono invece partire con un lavoro di autocritica per individuare eventuali errori e poi iniziare ad avere fiducia l’una nell’altra. Lo Sportello sarà attivo ogni lunedì della settimana dalle 11,30 alle 16,30 su appuntamento. Per informazioni: patriziaroncoletta54@gmail.com, luigifrassoni@gmail.com o fopagsmantova@gmail.com.

Barbara Rodella
 

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista