Quotidiani locali

Seconda condanna allo spacciatore

Nel marzo di quest’anno è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Un’attività criminale che aveva condotto per un anno intero ma che la Guardia di finanza alla...

Nel marzo di quest’anno è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Un’attività criminale che aveva condotto per un anno intero ma che la Guardia di finanza alla fine stroncato. Khaled Cherif, di nazionalità marocchina, era stato condannato in abbreviato dal giudice Matteo Grimaldi a due anni e quattro mesi di reclusione, più 4mila euro di multa. A fine pena dovrà anche andarsene dall’Italia. Ieri mattina la stessa condanna è stata confermata dalla Corte d’appello di Brescia. Il suo terreno di spaccio era la città. A condurre le indagini la sezione mobile del Nucleo di Polizia tributaria della Finanza di Mantova. L’uomo ha spacciato dal marzo 2105 al marzo 2016.

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista