Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Dagli anni Ottanta ai giorni nostri: successo per "Drive in"

La nuova avventura è partita da Mantova. Protagonista assoluto Gianfranco D'Angelo

MANTOVA. “Drive In Live” ieri ha divertito gli spettatori al Teatro Sociale. Sul palco, in una nuova avventura partita proprio da Mantova, i volti che, trent’anni fa, hanno reso indimenticabile la famosa trasmissione di cabaret. Gianfranco D’Angelo, Sergio Vastano, Enrico Beruschi, Margherita Fumero, Tinì Cansino. New entry: Demo Mura, la voce narrante dello spettacolo dove gli sketch si sono intrecciati portando lo spettatore in un viaggio dagli anni ’80 ai giorni d’oggi. Tra gag vecchie e nuove gli artisti hanno raccontato come sono cambiate le mode, come è mutata la politica, come si è trasformata la società. Tra i personaggi protagonisti delle performance del Drive In Live anche Matteo Renzi. Lo show non è stato solo recitazione: anche la musica dal vivo ha giocato un ruolo importante con hit degli anni ’80 e contemporanee.
Barbara Rodella