Quotidiani locali

porto mantovano

Da mercoledì 15 passaggi a livello chiusi

Doppio servizio per limitare i disagi: trasporto gratuito per over 65 e bus navetta

PORTO. Scatterà dalla mezzanotte  del 14 novembre il piano di chiusure di tre passaggi a livello a Porto per consentire i lavori sulla linea ferroviaria. Fino alla mezzanotte del 23 dicembre sarà chiuso (notte e giorno) il passaggio a livello accanto alla stazione di Sant’Antonio (via Marconi/Belgiardino). Dalla sera di mercoledì 15, e sempre fino al 23 dicembre, durante le ore notturne (22-6) resteranno chiusi quello di via Gramsci e quello di via Martiri della Libertà.

Dal 15 novembre si potrà misurare il reale impatto dei disagi che questo cantiere porterà davvero alla gente di Porto. Sempre il 15 esordirà il servizio di trasporto gratuito approntato dal Comune di Porto per cercare di limitare le conseguenze negative per la popolazione. Un servizio gratuito che sarà duplice, prevedendo sia un servizio di trasporto a chiamata, riservato agli over 65, sia un bus navetta dell’Apam.

Il percorso che seguirà il bus...
Il percorso che seguirà il bus navetta dell'Apam


Vediamo il primo. Sarà in funzione tutti i giorni, al mattino dalle 9.30 alle 12, al pomeriggio dalle 14.30 alle 18.30. È un servizio a chiamata: bisogna prenotare telefonando il giorno prima. Sarà gestito al mattino dall’Asep (349-3517175), al pomeriggio dal centro socio ricreativo di Bancole (349-4076427) fino al 3 dicembre e dall’Auser Insieme centro di solidarietà sociale dal 4 al 23 dicembre (339-1408206). Questo servizio è quindi riservato agli over 65.

Per tutti gli altri ci sarà un bus navetta dell’Apam. Sarà in funzione in tre fasce orarie: 6-8.30; 12-14.30; 17-19.30. La tratta seguita è Mantovanella-Stazione Fs e ritorno. Sono previste sei fermate e un passaggio ogni mezz’ora.
Entrambi i servizi funzioneranno da lunedì al sabato, escluso i festivi. Il bus navetta non ci sarà nemmeno il 9 dicembre. «Questo è quello che abbiamo fatto per ridurre al minimo i disagi– dice il sindaco Massimo Salvarani – quanto al passaggio ciclopedonale, abbiamo già chiesto a Rfi. Ci hanno risposto che non si può per motivi di sicurezza».(f.a.)


 

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista