Quotidiani locali

PORTO MANTOVANO

Fuori pericolo il dodicenne che si è buttato dalla finestra

Il ragazzino di Porto Mantovano è ricoverato a Brescia con fratture multiple

PORTO MANTOVANO. È fuori pericolo il ragazzino di 12 anni che lunedì 13 novembre si è buttato dalla finestra della sua casa a Porto Mantovano. I medici dell’ospedale Borgo Trento, dove è stato trasportato in elicottero dopo un primo passaggio al Poma, gli hanno riscontrato fratture multiple, ma nessun danno grave. Il ragazzino era in casa con la nonna quando intorno alle 17 è andato in bagno. Ha chiuso la porta e si è buttato giù dalla finestra, al secondo piano.

leggi anche:

Cascato nel giardino di casa, è riuscito a rialzarsi da solo e, seppure molto sofferente, a chiedere aiuto. La nonna, spaventatissima e sconvolta, ha chiamato immediatamente i soccorsi. Mentre l’ambulanza correva verso il Poma con il 12enne a bordo, è arrivata a Porto una pattuglia dei carabinieri per verificare la dinamica e cercare di capire le motivazioni di un gesto così assurdo, visto che evidentemente si era trattato di un atto volontario.

Una volta in ospedale, il ragazzino, fugando i sospetti che serpeggiavano fino a quel momento, ha assicurato di essersi buttato giù per provare a fare parkour, la disciplina urbana di salto e arrampicate.
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista