Quotidiani locali

mantova

Capodanno sicuro, via Roma si affida a un esperto

Il Comune ha deciso di affiancare un consulente esterno agli organizzatori del concerto di fine anno in piazza Erbe per coordinare gli aspetti sulla sicurezza.

MANTOVA. ll Comune ha deciso di affiancare un proprio consulente esterno agli organizzatori del concerto di fine anno in piazza Erbe e dello spettacolo piro-musicale sui laghi per coordinare tutti gli aspetti relativi alla sicurezza. L’incarico è stato affidato a Paolo Vettorello di Ferrara, esperto di sicurezza nei grandi eventi.

Il compenso sarà di 5.709,60 euro (Iva compresa). Avrà il compito di affiancare gli organizzatori privati nella predisposizione del progetto di allestimento, esodo e controllo del pubblico in linea con le prescrizioni operative che la prefettura e la questura emaneranno a ridosso dell’evento. Prescrizioni molto severe dopo i fatti di Torino (un morto e oltre mille feriti durante la proiezione in piazza della finale di Champion’s League tra la Juventus e il Real Madrid) e le conseguenti direttive del ministero dell’interno per quanto riguarda le manifestazioni nelle quali è previsto un consistente afflusso di pubblico.

Come quelle del Capodanno a Mantova che hanno sempre richiamato migliaia di persone. Vettorello, dunque, dovrà coordinare gli organizzatori, aiutarli ad ottemperare a tutti gli aspetti riguardanti la sicurezza di luoghi e persone per consentire il deflusso ordinato degli spettatori al termine degli spettacoli.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista