Quotidiani locali

villa poma 

Cinquantamila euro per le nuove asfaltature

VILLA POMA. Nuovi asfalti in arrivo per Villa Poma. Nei giorni scorsi alcune vie del paese sono state oggetto di un intervento di rifacimento del manto stradale.Le aree interessate sono state tre:...

VILLA POMA. Nuovi asfalti in arrivo per Villa Poma. Nei giorni scorsi alcune vie del paese sono state oggetto di un intervento di rifacimento del manto stradale.

Le aree interessate sono state tre: via Livelli Arginone, via Tammasia e la zona di fronte al cimitero. Il costo complessivo dell'operazione si aggira intorno a cinquantamila euro, fondi comunali che erano già stati appositamente stanziati nel bilancio. Questi interventi erano attesi da tempo nel paese e si sono concentrati su alcune situazioni critiche.

Il Comune da tempo era impegnato per trovare i fondi necessari per sistemare le strade, e questa fase di lavori si è concentrata su zone centrali del paese.

Dall'amministrazione comunale hanno fatto sapere che la scelta è caduta sulle situazioni che potevano presentare maggiori rischi per la viabilità. Naturalmente si è dovuto fare i conti con le risorse disponibili a bilancio, e quindi si è deciso di intervenire con un ordine di priorità.

Il piano per la sistemazione delle strade era scattato all'inizio della settimana scorsa ed è stato ultimato nel giro di pochi giorni. Via Livelli Arginone è stata completamente riasfaltata, fino all'incrocio con la statale Abetone Brennero, mentre per quanto riguarda via Tammasia sono stati ripresi solo alcuni tratti del manto stradale, quelli che presentavano le maggiori criticità.

«Si tratta di un primo passo – dicono dal Comune – ma siamo consapevoli che rimangono ancora strade sul nostro territorio che avrebbero bisogno di nuovi asfalti. In particolare stiamo pensando ad alcune vie di campagna, come via Stregge, in cui sono presenti buche e avvallamenti. Purtroppo è necessario fare i conti con le risorse a disposizione e abbiamo fatto quanto era possibile fare in questo momento».

Non va infatti dimenticato che a partire dal primo gennaio del prossimo anni Villa Poma andrà in fusione con Revere e Pieve, facendo nascere il Comune di Borgo Mantovano. A quella data sarà importante che nelle casse pubbliche ci siano risorse da poter destinare in un secondo momento alle manutenzioni, come il rifacimento degli asfalti per le strade.

Inoltre con l'aumento dei trasferimenti, a seguito dalla fusione, verosimilmente si potrà disporre di maggiori fondi che nei prossimi anni potranno essere utilizzati anche per un piano di sistemazione delle strade. Una cosa è certa. Il rifacimento delle strade che versano in condizioni di degrado attiene alla sicurezza di chi in strada si trova ogni giorno, per lavoro o per andare a scuola. Questa tranche di interventi risponde esattamente a quetsa esigenza di sicurezza. (g.p.)



TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista