Quotidiani locali

consiglio provinciale 

Fermati i sindaci: via libera alla vendita delle azioni di A22

Il consiglio provinciale ha dato l’ok a maggioranza all’accordo con A22 spa per la vendita dell’1,1% del pacchetto azionario detenuto da Palazzo di Bagno. Al momento del voto sono usciti dall’aula i...

Il consiglio provinciale ha dato l’ok a maggioranza all’accordo con A22 spa per la vendita dell’1,1% del pacchetto azionario detenuto da Palazzo di Bagno. Al momento del voto sono usciti dall’aula i consiglieri dell’opposizione di centrodestra che avevano chiesto, anche con una mozione bocciata dal centrosinistra, di rinviare il punto per consentire all’assemblea dei sindaci di riunirsi e decidere se e quante azioni vendere e come impiegare i soldi ricavati. Brivido iniziale quando la maggioranza si è presentata con soli 7 consiglieri, giusto il numero legale dopo il forfeit di Palazzi. In aula anche la segretaria provinciale del Pd, Forattini, evidentemente preoccupata che qualcosa potesse andare storto.

Al sindaco di Commessaggio Sarasini non è riuscita la raccolta di firme per convocare d’ufficio i colleghi. «Hanno aderito solo 27 Comuni in rappresentanza di 160mila abitanti, il quorum non c’è - dice il presidente Morselli - Comunque, i sindaci si erano già espressi approvando il bilancio 2107 in cui era contenuta la vendita». «Era una atto di democrazia e di rispetto degli amministratori capire che cosa vogliono i sindaci - rimarca Sarasini - Volevamo che il territorio decidesse le opere compensative che deve finanziare l’A22. E comunque di quei 27 Comuni bisogna tener conto». Tanto più dopo che il sindaco di Borgo Virgilio, Beduschi, aveva chiesto per iscritto le dimissioni di Morselli, accusato di aver condotto con A22 «una trattativa politica volta al ribasso». La maggior parte degli 11,507 milioni servirà per la manutenzione delle strade; 1,5 milioni per la palestra dell’istituto don Bosco di Viadana e una piccola quota per finanziare due opere monche: Gronda nord di Viadana e PoPe. Una parte coprirà anche il buco di 1 milione creatosi nei conti della Provincia: ieri il consiglio ha approvato la variazione di bilancio che già ne prevede l’utilizzo. (Sa.Mor.)

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista