Quotidiani locali

verso capodanno 

Eventi sicuri nelle piazze. Primo summit in prefettura

Prima riunione in prefettura, alla presenza del nuovo prefetto Sandro Lombardi, per definire i piani di sicurezza in occasione delle principali manifestazioni e degli eventi legati al Natale e al Capodanno

MANTOVA. Prima riunione in prefettura, alla presenza del nuovo prefetto Sandro Lombardi, per definire i piani di sicurezza in occasione delle principali manifestazioni e degli eventi legati al Natale e al Capodanno.

All’incontro hanno preso parte anche il questore, Salvatore Pagliazzo Bonanno, il comandante provinciale dei carabinieri, Fabio Federici, il comandante provinciale della Guardia di Finanza, Andrea Pieroni, il vicecomandante provinciale dei vigili del fuoco, Ludovico Lambertini, il comandante della Polizia Locale di Mantova, Paolo Perantoni, e il viceprefetto Francesco Palazzolo.

Nel corso della riunione sono stati presi in esame tutti i principali eventi del mese di dicembre – tra cui anche ovviamente il maxi concerto di Capodanno in piazza Sordello con Max Gazzè – condividendo la necessità di applicare attentamente le disposizioni già diramate la scorsa estate dal capo della polizia e dal ministro dell’Interno in materia di sicurezza. Nello stesso tempo dalla prefettura è arrivato l’invito a tutti i sindaci a comunicare per tempo alle autorità provinciali di pubblica sicurezza le manifestazioni di maggiore rilevanza con allegato il piano dei rischi e dei rimedi adottati.

Per quanto riguarda il capoluogo l’attenzione maggiore è concentrata sul concerto del 31 dicembre in piazza Sordello e sul Thun Winter Village di piazza Virgiliana. Le misure da adottare sono le stesse prese in occasione dei grandi concerti della scorsa estate.
 

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista