Quotidiani locali

MEDOLE

La Civica raccolta d’arte è diventata un museo

Appuntamento sabato 16 dicembre alla Torre civica per l’inaugurazione della mostra dedicata a Mimì Quilici Buzzacchi

MEDOLE. La Civica raccolta d'arte moderna e contemporanea di Medole ha ottenuto il riconoscimento che attesta l'avvenuto passaggio a raccolta museale. «Il riconoscimento regionale premia un lungo percorso che affonda le sue radici alla fine degli anni Settanta, quando un gruppo di amanti dell’arte, capitanati dall’infaticabile Giovanni Magnani e dai volontari della Pro loco, diedero vita alla Civica raccolta d’arte ponendo le basi di una proficua e importante storia che ha fatto di Medole un centro importante per la conoscenza e la ricerca intorno all’arte contemporanea. Dopo 40 anni, quei coraggiosi non hanno mai smesso di lavorare per il bene della comunità e confesso che è stato un grande onore per me entrare a far parte di questa pattuglia di amanti dell’arte» commenta Fabrizio Migliorati, direttore della Civica.

«La nostra raccolta ha ottenuto l’ufficialità del riconoscimento nel 2014 quando, grazie al sostegno e all’impegno del sindaco Ruzzenenti e dell’assessore Franchi, riuscimmo a soddisfare tutte le richieste e ad ottenere quello che noi definimmo come un premio - continua Migliorati - Lunedì scorso la nostra delegazione, composta dagli assessori Caiola e Vergna, e dal sottoscritto, è stata ricevuta in Regione per la consegna della targa. All’amministrazione va il nostro più sentito ringraziamento per il supporto e per la fiducia nei nostri progetti. Siamo molto felici, ma il nostro lavoro non si ferma».

Cosa c'è nel futuro? «Tra nuove esposizioni e il prossimo trasferimento nei locali di palazzo Ceni, la Civica guarda al futuro, iniziando dall’imminente mostra dedicata all’opera grafica di Mimì Quilici Buzzacchi, curata ed organizzata da Giovanni Magnani e dalla Pro loco e promossa dalla nostra Raccolta. Appuntamento a sabato 16 dicembre alle 16.30 alla Torre civica per l’inaugurazione». In mostra ci saranno le opere grafiche della grande artista, una mostra nata dopo l'esposizione della scorsa primavera a Ferrara.

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista