Quotidiani locali

felonica 

Sono arrivati nove profughi Tra loro anche tre bambini

SERMIDE E FELONICA (Felonica). Da una decina di giorni Felonica sta ospitando nove profughi. Accolti dalla associazione Fiore di Viadana, sono stati sistemati in alcune stanze di una palazzina in...

SERMIDE E FELONICA (Felonica). Da una decina di giorni Felonica sta ospitando nove profughi. Accolti dalla associazione Fiore di Viadana, sono stati sistemati in alcune stanze di una palazzina in fondo a via Garibaldi, nello stesso stabile dove fino a pochi anni fa c’era, al piano terra, un negozio di abbigliamento.

Si tratta di nove persone in tutto, provenienti dalla Libia e della Liberia. Fino alla scorsa estate erano lì, sulle sponde opposte del Mediterraneo. Poi il viaggio della speranza, lo sbarco avventuroso in Italia, i primi mesi passati nei centri di prima accoglienza. Infine l’arrivo nel piccolo paesino mantovano in riva al Po, dove dovrebbero restare circa un anno. «Si tratta di tre coppie giovanissime, e dei loro bambini che hanno uno tre, un quattro anni e uno appena due mesi – chiarisce il vicesindaco di Sermide e Felonica, Annalisa Bazzi – li ho già incontrati una volta. Che dire: è bene precisare che della loro accoglienza si sta fa carico l’associazione e non il Comune. L’idea è di nominare un nostro collaboratore che tenga i contatti con loro e di coinvolgerli in lavori di pubblica utilità». È la prima volta che Felonica si misura con l’arrivo di profughi. Gli immobili in cui sono stati sistemati appartengono ad alcuni privati e sono stati presi in affitto.

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista