Quotidiani locali

Parte all’alba per lavoro Scomparso imprenditore

Trentaquattro anni, aveva due appuntamenti fuori provincia: non è mai arrivato  Ritrovata l’auto in un parcheggio in città. La moglie: «Aiutatemi a ritrovarlo»

Ernesto Valerio, imprenditore 34enne e dirigente sportivo nel calcio, manca da casa da ieri mattina. A lanciare l’appello è la moglie Giulia che sul proprio profilo Facebook scrive: «Non ho notizie di Ernesto da questa mattina presto. Se qualcuno ha informazioni utili mi contatti». Il messaggio ha mosso subito i molti amici e i contatti di Valerio che si sono attivati nel condividere il post della moglie. Alle 16.30 la donna ha denunciato la scomparsa del marito ai carabinieri. Raggiunta al telefono, ha ricordato che Valerio è uscito di casa la mattina di buon’ora per due appuntamenti di lavoro, uno a Brescia e uno a Rovereto. Da allora la moglie non ha più notizie di lui. Un barlume in serata: la sua Jeep è stata ritrovata in piazzale Gramsci. Il che ha spazzato via l’ipotesi più facile sulla scomparsa dell’uomo: che fosse rimasto coinvolto in un incidente stradale fuori provincia.

Valerio da ieri mattina è incontattabile anche per telefono. Chi prova a chiamarlo sente il messaggio di telefono spento o non raggiungibile. «Vive attaccato al telefono – commenta la moglie – è molto strano che non risponda. Sono molto preoccupata e non so dove sbattere la testa, per questo sono andata dai carabinieri». Il comando di Mantova ha subito attivato la rete di contatti per verificare se Valerio fosse stato vittima di un incidente. «So solo – racconta ancora la moglie – che questa mattina, quando è partito da casa aveva con sé la nostra Jeep Renegade bianca». La stessa auto che è stata trovata ieri sera alle porte del centro storico, regolarmente parcheggiata e chiusa a chiave.

Valerio abita a Mantova, dove si è trasferito da quattro anni, dopo il matrimonio (a lungo ha vissuto a Castiglione delle Stiviere) e dove è titolare con la moglie di Smartidea, ufficio di consulenza, gestione siti web, comunicazione e organizzazione eventi. A questa attività affianca la passione per il calcio che lo ha portato in passato a guidare la società del Castiglione Calcio e, da un paio d’anni, la Governolese.

Originario di Lanciano, in Abruzzo, Valerio è laureato in sociologia, è autore di libri e articoli, cura gruppi di lettura nell’Alto Mantovano ed è presidente della commissione biblioteca di Cavriana. È sposato con Giulia Cavicchini, con cui è socio nell'attività che gestisce a Cittadella, e ha una bimba di quattro anni.

Un altro dettaglio scoperto dai carabinieri nel corso della giornata è il fatto che prima di allontanarsi, per chissà quale destinazione, Ernesto Valerio ha fatto due diversi prelievi di denaro a uno sportello bancomat, alle sei e diciassette del mattino, sempre in città.

Luca Cremonesi

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro