Quotidiani locali

san giacomo delle segnate

I carabinieri denunciano sette persone

Una sessantenne è stata sorpresa a rubare dagli scaffali del supermercato

SAN GIACOMO DELLE SEGNATE. Sono sette le persone denunciate dai carabinieri di San Giacomo delle Segnate durante un servizio sul territorio. La gamma di reati spazia dal "porto d'armi od oggetti atti ad offendere" alla "falsità materiale commessa dal privato". Scorrendo l'elenco s'incontra anche una sessantenne sorpresa a rubare del cibo dagli scaffali del supermercato Famila a Quistello e denunciata per "tentato furto aggravato". Gesto di disperazione dettato dal bisogno? No, ruberia gratuita.

È lunga 8 centimetri la lama del coltello scovato dai militari nell'auto di un 51enne dell'Est Europa: il coltello è stato sequestrato. Dovrà invece rispondere di "ingresso e soggiorno illegale nello Stato" un 45enne indiano, mentre un 32enne extracomunitario ha ignorato il rifiuto del permesso di soggiorno e adesso è accusato di "violazione delle prescrizioni dell'autorità". E ancora, dovrà rispondere di "falsità materiale commessa dal privato" un 40enne extracomunitario, che, fermato in auto, ha esibito una patente contraffatta. Infine, una coppia è stata denunciata per truffa: ha venduto un'auto dopo averne taroccato il chilometraggio. Un classico.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik