Quotidiani locali

lutto

Villimpenta, stroncato dalla malattia a soli 40 anni 

È scomparso Marco Giacomini, dipendente Covertarp. Molto conosciuto in paese dove era soprannominato Ciodo. Lunedì  18 dicembre i funerali

VILLIMPENTA. Un lutto terribile sconvolge la comunità di Villimpenta. È scomparso a soli 40 anni Marco Giacomini, dipendente dell’azienda Covertarp e giovane molto conosciuto in paese.

A strapparlo all’affetto di familiari e amici una malattia che gli era stata diagnosticata ad aprile. Mesi di lotta e di speranza, fino al terribile epilogo. Marco era conosciuto da tutti come “Ciodo”, soprannome che, come accade spesso nei paesi, aveva ereditato dal nonno e dal padre. Cresciuto a Villimpenta, non si era mai allontanato dal paese, dove aveva una fitta rete di amicizie. La classica grande compagnia dei piccoli centri.

Lavorava alla Covertarp, ditta che produce teloni impermeabili, materiale per imballaggio e articoli per mezzi di trasporto. Un ragazzo tranquillo, solare e molto generoso. Nel 2015, alla festa annuale dell’Avis, aveva ricevuto la benemerenza in argento dorato per i suoi anni da donatore.

Tra le sue passioni, la pesca. La famiglia Giacomini è molto conosciuta in paese. Il padre Bruno è un membro del comitato manifestazioni locale. «La notizia ha sconvolto tutti - commenta affranto il sindaco Fabrizio Avanzini -, Marco era molto conosciuto in paese. Un bravissimo ragazzo. Questo è stato un anno davvero difficile per la nostra comunità. Un anno costellato da tanti lutti, che in alcuni anni hanno riguardato giovanissimi. Ci stringiamo attorno alla famiglia».

Marco lascia mamma Rosanna, papà Bruno, il fratello Andrea con Sonia e la piccola Alice e la compagna Gabriella. I funerali si terranno lunedì alle 10 alla chiesa di Villimpenta. Questa sera alle 20 il rosario in Santa Croce.
 

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon