Quotidiani locali

volta mantovana 

Ok all’accordo sulla biblioteca Ma in consiglio c’è polemica

VOLTA MANTOVANA. Il consiglio comunale di Volta Mantovana, nell’ultima seduta che si è riunita nei giorni scorsi, ha deliberato la convezione istitutiva della rete bibliotecaria mantovana che...

VOLTA MANTOVANA. Il consiglio comunale di Volta Mantovana, nell’ultima seduta che si è riunita nei giorni scorsi, ha deliberato la convezione istitutiva della rete bibliotecaria mantovana che raggruppa in sostanza i tre sistemi mantovani in uno unico.

L’argomento è stato approvato all’unanimità dopo avere ascoltato la relazioni dall’assessore comunale Laura Parlato, sebbene non sia mancata una lunga discussione. Oggetto del contendere non tanto il sistema bibliotecario, piuttosto la gestione della biblioteca da parte dell’amministrazione comunale guidata da Luciano Bertaiola.

Il consigliere Roberto Morandini ha nuovamente evidenziato una mancanza di un filone e di continuità sulla programmazione culturale, a causa di una «scelta sbagliata fatta a suo tempo», oltre al fatto che la sede dell’edificio non è accessibile ai disabili. Per quest’ultimo, ha osservato la Parlato, «siamo in attesa di iniziare i lavori». «Invece sul fronte dell’offerta culturale – ha proseguito Bertaiola – non escludiamo di prevedere del personale dedicato nell’organico del Comune». Su incipit del consigliere di minoranza, Paolo Guastalla, è emerso un leggero calo dei prestiti nell’ultimo biennio.

Infine, la seduta ha approvato, ad esclusione di Morandini, il punto relativo alla convenzione per la gestione associata della gara per l’affidamento del servizio di distribuzione del gas naturale.

Elisa Turcato

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon